Cerca

Rivoluzione orientale

Donald Trump e Kim Jong-un, il clamoroso incontro al confine tra le due Coree: si fa la storia

30 Giugno 2019

0
Donald Trump e Kim Jong-un, il clamoroso incontro al confine tra le due Coree: si fa la storia

Il presidente americano Donald Trump il leader nordcoreano Kim Jong-un si sono stretti la mano nel corso del loro incontro nella zona nord dell'area demilitarizzata tra le due Coree. Un momento storico, nato da un tweet "informale" in cui Trump, al termine del G20 di Osaka, invitava il dittatore comunista a incontrarlo al confine. Sembrava una boutade, ma da Pyongyang hanno risposto positivamente, e così Donald ha attraversato il confine diventando il primo presidente americano a mettere piede sul suolo del Nord.

Kim a sua volta si è detto molto sorpreso dell'invito ma ha riconosciuto che il nuovo, terzo incontro con il presidente americano avrà un influsso positivo per le future relazioni tra i Paesi. "Volevo incontrarti di nuovo, soprattutto per le due Coree", ha detto, seduto accanto a Trump, in un breve incontro tra i due nella zona demilitarizzata, dopo la storica stretta di mano. "Questo luogo è un simbolo della sfortunata storia del passato. Per le due Coree, avere l'opportunità di incontrarti di nuovo qui è molto significativo. Significa che possiamo sentirci a nostro agio e incontrarci con una positiva disposizione di spirito. Credo - ha continuato ancora Kim - che questo possa avere una positiva influenza in tutte le nostre discussioni future". Trump ha poi invitato il collega negli Stati Uniti. Attualmente è in corso un vertice tra i due presidenti nella Corea del Sud, nella cosiddetta Freedom House. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Matteo Salvini durissimo con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"

Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"
"I Conte tornano". Camera con Vista, i retroscena dalla settimana del bis
Nicola Zingaretti, appello al M5s: "Non dobbiamo aver paura di allargare la coalizione alle regionali"

media