Cerca

esteri

Terrore in metro a Londra, "non riuscivamo a respirare"

Gb

E' caccia a due uomini che avrebbero utilizzato gas lacrimogeni nella stazione di Oxford Circus

20 Luglio 2019

0
Terrore in metro a Londra, "non riuscivamo a respirare"
E' caccia a due uomini che avrebbero utilizzato gas lacrimogeni nella stazione di Oxford Circus

Londra, 20 lug. (AdnKronos) - "E' stato veramente pauroso", "nessuno riusciva a respirare". A dirlo alla Bbc è il 26enne Michael Roberts, che ha offerto una prima testimonianza del misterioso attacco nella metropolitana di Londra, dove sarebbe stato diffuso del gas lacrimogeno. Roberts stava viaggiando sulla metro in direzione Oxford circus assieme alla sua ragazza, quando si è accorto che diversi viaggiatori guardavano verso il vagone successivo "dove c'era una certa confusione". "Poi due tizi si sono precipitati freneticamente nel nostro vagone e la gente si è allontanata dalla porta. E' stato in quel momento che tutti si sono resi conto di non riuscire a respirare". Roberts ha detto di aver pensato in un primo momento che i due uomini fossero ubriachi per il modo in cui si sono gettati all'interno del vagone. E ha poi raccontato di essersi dovuto coprire il viso con la maglietta per riuscire a respirare. Tutto è successo mentre il convoglio stava viaggiando fra le stazioni di Green Park e Ofxord Circus, ha detto Roberts, aggiungendo che i treni erano mezzi pieni di gente. Il convoglio dove è avvenuto l'incidente è stato ora portato in deposito dove verrà esaminato, ha reso noto una portavoce della società dei trasporti londinese.

Un certo numero di persone è stato curato sul posto per tosse e difficoltà di respirazione, ha riferito la polizia aggiungendo che i sintomi suggeriscono si tratti di gas lacrimogeno. Non vi sono preoccupazioni per la salute delle persone interessate dai sintomi. La British Transport Police è stata allertata alle ore 9.13 locali. Le forze dell'ordine hanno diffuso le immagini delle telecamere di sorveglianza che riprendono due uomini a cui ora la polizia sta dando la caccia e si cerca l'aiuto di testimoni. "Chiunque abbia assistito all'incidente o conosca l'identità degli uomini deve contattare la British Transport Police", recita l'appello diffuso oggi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Evasione a Poggioreale, non accadeva da cento anni. Ecco il lenzuolo utilizzato per scappare

Contro-esodo, ferie finite per 7 italiani su 10. Bollino rosso sulle strade
Liguria, i vigili del fuoco soccorrono un escursionista in difficoltà su una parete rocciosa
Crisi di governo, parla Giovanni Tria: "I conti sono a posto. La legge di bilancio si può fare"

media