Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Donald Trump e il coronavirus, Nancy Pelosi: "Alterato dai farmaci, dobbiamo sostituirlo"

  • a
  • a
  • a

Donald Trump è uscito in tempo record dall'ospedale dopo il ricovero per coronavirus. A permettere al presidente Usa di tornare alla Casa Bianca i farmaci. Gli stessi che ora potrebbero causare effetti collaterali. A lanciare l'allarme è Nancy Pelosi, la Speaker della Camera: "Il presidente Trump prende chiaramente medicine. E chiunque di noi assuma farmaci di quella serietà è in uno stato alterato. Ci sono articoli di professionisti che dimostrano come ciò potrebbe avere un impatto sulla capacità di giudizio di una persona". E per questo la Pelosi ha presentato ieri, venerdì 9 ottobre, una proposta di legge per creare una commissione incaricata di gestire l'applicazione del Venticinquesimo emendamento della Costituzione, che consente di sostituire un presidente incapacitato.

 

 

Un'uscita che però non è piaciuta al diretto interessato. Il tycoon ha replicato puntualmente che "l'unica matta in circolazione è proprio Crazy Nancy". Botta e risposta che ha come sfondo la campagna elettorale in vista delle elezioni e che vede Trump sfidare il democratico Joe Biden.

 

 

Dai blog