Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Jake Angeli, la madre dello "sciamano pro-Trump": "Sta molto male, in carcere non c'è cibo biologico"

  • a
  • a
  • a

Jake Angeli, il front-man dell'assalto al Congresso degli Stati Uniti, è in carcere già da giorni. Ma - è il racconto che fa la madre - non risponde alle domande del giudice e rifiuta il cibo del carcere perché non è biologico, e "se non mangia cibo biologico sta molto male, sta fisicamente male". Secondo quanto riportato da Abc15, la mamma di Jacob Chansley (questo il suo vero nome) difende il figlio a spada tratta.

 

 

"Lui voleva solo manifestare a favore di Trump" ha detto alla tv Usa Fox News. E ancora Martha: "Il Congresso non è forse la casa del popolo? Non mi sarei mai aspettata nulla di simile, era andato a Washington per manifestare come tanti altri. Lui è un grande patriota. Sia ben chiaro che non sto giustificando alcuna violenza o vandalismo. Ci sono stati tanti, tanti altri fotografati, il modo in cui era vestito ha attirato l’attenzione su di lui". Nella versione della madre, il figlio noto ormai come lo "sciamano" per gli abiti sfoggiati durante la rivolta, non avrebbe fatto irruzione a Capitol Hill ma sarebbe semplicemente entrato da una porta già trovata aperta. 

Dai blog