Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Jake Angeli arrestato, la vera identià dello "sciamano" di Trump: "Ho obbedito all'ordine del presidente"

  • a
  • a
  • a

Anche Jake Angeli, lo sciamano della setta complottista QAnon che, in capo un copricapo con corna bovine e il volto dipinto, è diventato il simbolo dell'assalto al Congresso, è stato arrestato. Secondo quanto ha reso noto il dipartimento di Giustizia, Angeli, il cui vero nome è Jacob Anthony Chansley e le cui origini non sarebbero italoamericane come inizialmente indicato, è stato incriminato per diversi capi di imputazione. L'uomo, originario dell'Arizona, è stato incriminato per essere entrato volontariamente e essere rimasto in un edificio governativo senza l'autorizzazione e per ingresso e condotta violenta all'interno del Congresso. Chansley «aveva in mano una lancia, lunga circa 2 metri, con una bandiera americana arrotolata sotto la lama». Agli inquirenti lo "sciamano" ha detto di "aver obbedito" all'appello del presidente uscente.

 

 

Dai blog