Cerca

Vendola rifà la giunta

Entrano due donne

6 Luglio 2009

2
Vendola rifà la giunta
Il presidente Nichi Vendola ha rinnovato, con cinque avvicendamenti, la giunta regionale della Puglia. Escono il vicepresidente e assessore allo Sviluppo Economico, Sandro Frisullo (Pd), gli assessori al Turismo Massimo Ostillio (ex Udeur), all'Agricoltura Enzo Russo (Pd), al Lavoro Marco Barbieri (tecnico), al Diritto allo Studio Mimmo Lomelo dei Verdi-Sinistra e Libertà. La nuova giunta si colora di rosa. Alle tre donne che già c'erano, se ne aggiugono altre due. A subentrare saranno Loredana Capone (Pd), candidata sconfitta del centrosinistra alla Provincia di Lecce, che sostituirà Frisullo alla vicepresidenza, Magda Terrevoli, presidente regionale dei Verdi, Fabiano Amati (Pd), vicepresidente dell'Anci Puglia, Dario Stefano, consigliere regionale ex Margherita, vicino all'Udc, e Gianfranco Viesti, economista, attualmente presidente dell'Agenzia Regionale Tecnologia e Innovazione che dovrebbe andare allo Sviluppo Economico. Frisullo, Lomelo e Russo rimangono consiglieri regionali. Intanto stamane Vendola è atteso alla Procura dove sarà ascoltato alle 10 dal pm Desiree Digeronimo come persona informata dei fatti nell'ambito dell'inchiesta sulla sanità regionale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Giovanniduva

    07 Luglio 2009 - 10:10

    Il Presidente Vendola "non poteva non sapere", eppoi non era la scossa che doveva terremotare Berlusconi? La stampa indipendente (si fa per dire) politically correct tace e acconsente, quando si tocca la sinistra.

    Report

    Rispondi

  • Lumenovic

    07 Luglio 2009 - 09:09

    Dalla padella alla brace...

    Report

    Rispondi

media