Cerca

Impedisce la fuga di Tartaglia

"Spero che il Cav mi telefoni"

15 Dicembre 2009

6
Impedisce la fuga di Tartaglia
Ha fermato Massimo Tartaglia mentre cercava di darsi alla fuga. E non era un uomo della sicurezza, ma un semplice cittadino. Lui, padovano 29enne, si trovava in gita a Milano. Si trova in piazza al comizio, Silvio gli piace e non l'ha mai negato. Ma il caso vuole di più e così Andrea Matteazzi (nella foto ha il berretto bianco), pallavolista con un passato in serie B, si è ritrovato a fianco di Massimo Tartaglia. Lo vede colpire il premier e allora si lancia all'inseguimento. Gli scatti fotografici lo immortalano mentre lo blocca e poi lo consegna agli agenti di sicurezza. Intervistato dal Gazzettino, Matteazzi ha dichiarato: "Ho visto improvvisamente la mano del feritore alzarsi e volare in aria un oggetto avvolto in un giornale che si è abbattuto violentemente sul volto di Berlusconi. D’istinto il mio sguardo si è incollato su un uomo vestito con una giacca a vento chiara. Correva goffamente con la schiena piegata per allontanarsi dalle transenne. La gente non capiva e lo schivava". E prosegue: "È caduto a terra – spiega Matteazzi – e mi sono subito gettato sopra. Un secondo dopo sono arrivati gli uomini della scorta del premier. Solo allora la folla ha capito che avevano preso l’aggressore. Urlavano di ucciderlo. A stento le guardie del corpo sono riusciti a condurlo oltre le transenne per evitare il linciaggio" Così il salvatore di Silvio è uscito allo scoperto. E di sè dice solo: "Spero che Berlusconi venga a sapere che ho preso io il suo feritore. Non mi aspetto certo una medaglia. Ma un suo "grazie" sarebbe più importante di qualsiasi riconoscimento".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • donatellapasseri

    15 Dicembre 2009 - 19:07

    Coraggioso!Andrea,la grazia sia con te.Bravo!Hai fatto la cosa giusta.Che il Natale possa esaudire tutti i tuoi desideri.Auguri!

    Report

    Rispondi

  • ennaz

    15 Dicembre 2009 - 18:06

    Da lui dovrebbero prendere esmpio quei due polizziotti che hanno raccolto la indicazione di due ragazzi sulla presenza di uno strano tipo che minacciava Berlusconi(Vedi servizio di Striscia del 14.12)ed hanno loro risposto,in tono canzonatorio"chiamate il 113" ! Chi sono questi due inqualificabili poliziotti?Ancora non sono stati radiati dalla Polizia?Ed ancora,esiste qualche magistrato che voglia applicare la Legge,incriminando ex artt 414 e 115 CP quei 51.000 delinquenti che su Facebook inneggiano all'aggressore ed incitano ad uccidere il Premier?Ma che razza di Paese siamo diventati??!!

    Report

    Rispondi

  • francocinihotmail.it

    15 Dicembre 2009 - 14:02

    un grazie ad Andrea Matteazzi, il padovano che ha bloccato quel minorato mentale; però io non ci credo, se fossi Maroni lo farei confessare e mi farei dare i nomi di chi lo ha pagato; comunque ora lo mettono in clinica psichiatrica per non condannarlo: ci potrete giurare!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

media