Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Su Bibbiano c'è un fondato sospetto

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Mi sembra non aver fine il caso Bibbiano, dove, ricorderete, si è parlato di bambini sottratti ai genitori e dati in adozione, di personale corrotto o ricattato e via di seguito. Poi, mentre la Magistratura fa le indagini, si scopre che quello è stato assolto, quell'altra non aveva commesso il reato, quell'altro ancora va verificato. Eppure penso che, con quei titoli a cinque colonne sui quotidiani, la reputazione di molti è stata seriamente compromessa. Non so immaginare quale sarà la conclusione della vicenda Bibbiano, ma ho il fondato sospetto che sul terreno rimarrà qualche vittima, evidentemente innocente. Si dice sia stata una manovra politica. Può essere, ma quanti hanno pagato questo conto? di Maurizio Costanzo

Dai blog