Cerca

Diario

Pubblico encomio al pasticcere sardo

1 Dicembre 2019

0
Pubblico encomio al pasticcere sardo

Devo fare un pubblico encomio a Nicola Loi, un pasticcere di Quartu Sant’Elena, in provincia di Cagliari, che ogni sera, quando chiude il negozio, lascia fuori delle buste con i dolci rimasti invenduti. Sono per i bisognosi, per coloro i quali mai si potrebbero permettere un bignè o un cannolo. Probabilmente, quelli che vanno a prendere la busta, non hanno mangiato né il primo né il secondo. Comunque, un dolce è sempre un dolce. Il pasticcere benefattore deve solo stare attento a qualche non bisognoso che, scoperta la cosa, va a approvvigionarsi di dolciumi. Comunque, complimenti a Nicola Loi.

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Lucia Borgonzoni vota nel suo seggio per le regionali in Emilia-Romagna

Contagio: scopritelo su "Camera con Vista" in onda su La7
Berlusconi sale sul palco a Ravenna, ovazione totale: "Silvio, Silvio". E lui: "Sono proprio io"
Bonaccini sul centrodestra: "Hanno cercato di gettare fango su di me, non sanno con chi hanno a che fare"

media