Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Milano la città più vivibile? Eppure Pirandello e gli altri insegnano che vivendo male si scrivono capolavori

Caterina Spinelli
  • a
  • a
  • a

Ogni anno, compilano la classifica delle città più vivibili e meno vivibili. Ogni anno, ci accorgiamo che Milano è nettamente la città più vivibile, seguita da Trento, Val d'Aosta, e tutto il settentrione. Roma è diciottesima e l'ultima è Caltanissetta. Il problema è un altro e cioè, chi vive a Milano, Trento o Val d'Aosta è certamente consapevole della vivibilità di quelle città. Chi vive a Caltanissetta o a Trapani, non è consapevole della presunta invivibilità, quindi, comunque, vive bene. Un esempio di antica saggezza? Potrebbe darsi. Non dimentichiamo che la Sicilia è la patria di Luigi Pirandello, di Leonardo Sciascia, di Giovanni Verga, di Gesualdo Bufalino. Vivendo male, evidentemente, si scrivono capolavori. di Maurizio Costanzo

Dai blog