Cerca

il diario

La vivisezione si faccia, purché senza arrecare sofferenza agli animali

27 Dicembre 2019

0
La vivisezione si faccia, purché senza arrecare sofferenza agli animali

Fra il provvedimento “Milleproroghe” si è tornati a parlare di vivisezione che, naturalmente, continuerà. Da anni, chi scrive, si batte perché la vivisezione, certamente utile per testare medicine che possono essere risolutive per molte malattie, si faccia senza arrecare sofferenza ad animali che non hanno chiesto di essere cavie. Vale a dire che in qualche modo si possono anestetizzare le cavie ed evitare inutili e gratuite sofferenze. Scrivo questo, perché anni addietro, venni a sapere con certezza che alcune cavie venivano sottoposte a inaudite e in parte gratuite sofferenze. Più che vivisezione, una vera malvagità

di Maurizio Costanzo

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

"Se ne deve andare". La meloniana in aula con mascherina, insultata  "Vengo da Milano, e..." 

Coronavirus, controlli a Casalpusterlengo: ritardi nei treni a Milano
Coronavirus, Beppe Sala: "Rispettate le regole e niente corse ai supermercati per accaparrarsi cibo"
Coronavirus, Franco Bechis contro Giuseppe Conte & Co: "Cosa diceva il premier, chi sono i veri sciacalli"

media