Cerca

Fuga dalla Chiesa

Papa Francesco, il risultato sconfortante: crollo dei fedeli a messa negli ultimi quattro anni

20 Novembre 2017

30
Papa Francesco

Si tratta di una vera e propria fuga dalla Chiesa: i dati Istat riportati dal Tempo rivelano che solo un italiano su quattro va a messa, mentre dieci anni fa era invece uno su tre. Un risultato tutt'altro che lusinghiero per Papa Francesco, che è Pontefice proprio da quattro anni. Gli italiani adulti risultano impegnati nella loro frenetica quotidianità, le percentuali dicono che solo il 27,5% della popolazione adulta frequenta luoghi di culto almeno una volta a settimana. I dati aumentano se invece si cambia fascia di riferimento: i fedeli più assidui sono sempre gli italiani in età della pensione (38,7%), accompagnati dai bambini fino ai 13 anni (48,1%). In età adulta si può parlare di un vero e proprio spopolamento della Chiesa: le donne sono le più devote e si attestano al 32,7%, al contrario i maschi sono i meno devoti attestandosi sul 22,1%; percentuale più bassa ma comunque rilevante è invece rappresentata da quanti non frequentano mai luoghi di culto, il 26,7%.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • GallinaMarta

    GallinaMarta

    21 Novembre 2017 - 14:02

    Le religioni sono solo metodi x controllare la massa..siamo nel 2020,,,,,,forza dai ke riusciamo a camminare con le nostre gambe senza Dei ne Divinità.... ricordate questa frase....ANCHE GLI DEI FURONO IMMORTALI.... Il paradiso e l,inferno lo abbiamo tutti a portata di mano

    Report

    Rispondi

  • Skyler

    21 Novembre 2017 - 14:02

    Evvai Franceschiello, come te non c'è nessuno: hai vuotato le chiese ma in compenso stai riempiendo le moschee dei tuoi amici........

    Report

    Rispondi

  • marisa bottallo

    21 Novembre 2017 - 14:02

    Fate attenzione Dio esiste è buono ma sa anche maledire e magari vi capiterà....mai dire blasfemi portano amare conseguenze

    Report

    Rispondi

    • LO.75.

      21 Novembre 2017 - 17:05

      Secondo la religione cattolica e cristiana Dio è amore ed è padre di tutta l'umanità.un padre amorevole. Dove c'è amore non c'è odio, dove non c'è odio non ci sono maledizioni. L'uomo sa odiare i suoi simili. Per cui attenzione ad attribuire a Dio atteggiamenti umani. Questa è blasfemia non le considerazioni lecite dei non credenti. Essere contraddittori rende debole la religione di appartenenza.

      Report

      Rispondi

Mostra più commenti

media