Cerca

Fai da te

Venezia, africano mostra il pene a una bambina: brutalmente pestato dalla famiglia della piccola

3 Ottobre 2018

0
Venezia, facchino nordafricano molesta una bambina, la famiglia della giovane lo prende a calci e pugni

È stato preso a calci e pugni un facchino nordafricano, picchiato dai parenti di una bambina veneziana che il 30enne avrebbe molestato. Il pestaggio - come riporta Il Gazzettino - è avvenuto sabato 29 settembre, poco dopo le 20, nel ponte delle Guglie. Il tunisino, visibilmente ubriaco, avrebbe mostrato le parti intime alla giovane, che, corsa a casa, ha segnalato l'accaduto ai genitori. Questi non ci hanno pensato due volte e hanno deciso di farsi giustizia da sé. Il facchino è stato aggredito da almeno tre persone che gli hanno anche gettato in acqua il carrettino con il quale lavora. Ad intervenire i carabinieri, chiamati da un testimone. 

Il nordafricano è uno dei tanti immigrati che alloggiano abusivamente a Mestre, nell'ex Malteria Adriatica, una vecchia fabbrica diventata "l'hotel dei facchini abusivi veneziani". Per questo l'Autorità portuale ha avviato un'operazione di demolizione, che dovrebbe concludersi entro la prossima primavera. L'abbattimento costerà quasi un milione di euro, ma risolverà parecchi disagi. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media