Cerca

Ondata di piogge e vento

Maltempo, il meteorologo Guido Guidi: "Non è ancora finita"

30 Ottobre 2018

1
Maltempo, il meteorologo Guido Guidi: "Non è ancora finita"

Il maltempo che ha flagellato l'Italia da Nord a Sud e che ha provocato sette morti non è dovuta solo allo scirocco. "La depressione si è molto approfondita, si sono verificate delle differenze di pressione importanti dalle quali deriva la forte intensità del vento, in molti casi superiore ai cento chilometri orari. In Sardegna vicine ai 200, ma in parte dovuta alla morfologia locale", spiega al Giorno Guido Guidi, colonnello dell'aeronautica militare. E nei prossimi giorni non andrà meglio. 

Oggi martedì 30 ottobre ci sarà una pausa: "La fase apicale è in transito in queste ore, ci saremo dentro questa notte e domattina (stamattina, ndr) la situazione va verso un miglioramento graduale, non generalizzato e improvviso. Ancora per domani (oggi, ndr) su Appennini e Alpi ci sarà il rischio di locali precipitazioni intense. I venti si attenueranno". Ma, annuncia il meteorologo, "tra mercoledì e giovedì è previsto l'arrivo di un'altra fase di maltempo con venti di scirocco e precipitazioni, ma più attenuata rispetto a quella attuale".

Si è trattato di una "perturbazione extratropicale" che ha "caratteristiche spaziali e temporali ridotte, possiamo parlare di un fenomeno singolo che non è attribuibile del tutto a evoluzioni climatiche di sorta. Anche perché abbiamo dei precedenti sul territorio. Purtroppo gli eventi estremi capitano. Se nell'intensità di questa depressione e nei fenomeni associati possono aver giocato un ruolo le temperature elevate dell'ultimo periodo, questo è sicuramente un fattore". Comunque "non stiamo diventando un Paese tropicale, l'autunno è una stagione a rischi di eventi naturali nel clima Mediterraneo". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

media