Cerca

Lo scontro

Matteo Salvini, la rivolta dei militari contro le multe alle Ong e i soccorsi in mare

12 Maggio 2019

0
Matteo Salvini, la rivolta dei militari contro le multe alle Ong e i soccorsi in mare

Gli ostacoli non mancano anche dai vertici militari per il decreto Sicurezza bis, depositato dal ministro dell'Interno Matteo Salvini. La nuova e più dura stretta sui soccorsi delle Ong e gli sbarchi degli immigrati non piace nei corridoi del ministero della Difesa, oltre che in quelli del ministero delle Infrastrutture, soprattutto a proposito delle multe previste per chi soccorre i migranti in mare.

Nel primo articolo del decreto sono previste sanzioni amministrative da 3500 a 5mila euro per ogni immigrato salvato, fino ai casi reiterati che possono portare alla sospensione della licenza all'attività delle imbarcazioni da uno a 12 mesi. Come riporta il Messaggero, i vertici militari sono sicuri che il decreto sia inapplicabile sia secondo il diritto del mare che per le convenzioni internazionali in materia di salvataggio e ricerca.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni svela il vero obiettivo di Conte: "Salvare le poltrone del M5s"

Giuseppe Conte entra in Senato, applausi e strette di mano con i ministri 5 stelle. Gelo con i leghisti
Giulia Bongiorno: "Lega compatta, se c'è stata una rottura coi 5 stelle è solo perché vogliamo fare bene"
Luigi Di Maio lascia la riunione dei gruppi M5s senza fare dichiarazioni. Bocche cucite tra i grillini

media