Cerca

a un anno di distanza

Immigrazione, i dati del Viminale: sbarchi diminuiti del 79,6%. Scesa anche la spesa per l'accoglienza

16 Agosto 2019

9
Immigrazione, i dati del Viminale: sbarchi diminuiti del 79,6%. Scesa anche la spesa per l'accoglienza

Con il governo gialloverde il numero di immigrati arrivati nel nostro Paese è calato. Solo nell'ultimo anno gli sbarchi sono scesi del 79,6 per cento. A diminuire anche i rimpatri, che dal 1 agosto del 2018 al 31 luglio del 2019, hanno registrato una flessione dello 0,7 per cento mentre quelli assistiti si sono più che dimezzati. È quanto emerge dai dati di un anno di attività che il Viminale ha diffuso in occasione di Ferragosto. Il rapporto è stato illustrato dal ministro Matteo Salvini durante il comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica che si è riunito ieri a Castel Volturno, in provincia di Caserta. 

Gli arrivi sono infatti passati da 42.700 a 8.691. I rimpatri, invece, sono scesi da 6.909 a 6.862. Ancora più marcata è stata la diminuzione dei rimpatri volontari, passati da 1.201 a 555, con un calo del 53,8 per cento. Nel dossier si evidenzia anche la drastica riduzione dei costi del sistema d'accoglienza. Attualmente sono ospitati 105.142 migranti, il 34 per cento in meno rispetto al 2018, e dai 2,2 miliardi spesi dal 1 agosto 2017 al 31 luglio del 2018 si è passati ai 501 milioni dell'ultimo anno

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gig50

    16 Agosto 2019 - 20:34

    Eliminare fisicamente tutte le coop rosse.

    Report

    Rispondi

  • Fillen

    16 Agosto 2019 - 12:15

    I falsi buonisti delle coop rosse si staranno già sfregando le mani dalla contentezza di un possibile governo rosso

    Report

    Rispondi

  • profpietromelis

    16 Agosto 2019 - 12:03

    Rispeditile in Africa queste brutte facce di invasori

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Salvini indagato, lui gongola. Show di Danilo Toninelli in tv: "Come viaggiavo da ministro"

M5s, Stefano Lucidi lascia: "Non sono un criceto ed esco dalla ruota". Standing ovation della Lega
Giuseppe Conte
Mes, Luigi Di Maio avverte Conte: "Sicuri al 200% prima di firmare"

media