Cerca

Iniziativa

"Read an e-book day", un nuovo strumento per i medici

21 Settembre 2019

0
"Read an e-book day", un nuovo strumento per i medici

Oltre 15mila crediti erogati finora tramite e-book. Più di 5mila medici si sono formati nell’ultimo anno con questa innovativa forma di aggiornamento professionale. Ma le previsioni per i prossimi anni sono ancora più floride: 50mila crediti l’anno con almeno il 70% dei camici bianchi che ne usufruirà entro il 2022. Sono questi i numeri forniti da Consulcesi, realtà leader nella formazione della classe medica italiana ed europea, in occasione del “Read an e-book day”, giornata internazionale in cui si celebra proprio questa innovativa forma di lettura. Consulcesi ha lanciato la sua collana di e-book realizzati appositamente per la classe medica solo lo scorso gennaio ma i numeri registrati fino ad ora testimoniano di un trend importante che segna una
svolta epocale nella storia della formazione ECM.

«L’e-book è diventata la nuova frontiera della formazione ECM dei medici italiani – spiega Massimo Tortorella, presidente di Consulcesi –. Ascoltando le necessità di una classe medica sempre più pressata da ritmi pesanti e turni massacranti, Consulcesi Club continua a proporre soluzioni innovative che coniugano la qualità dell’aggiornamento professionale con modalità di fruizione smart e crossmediali». I titoli pubblicati fino ad ora spaziano tra le più diverse tematiche di interesse per i camici bianchi e sono curati nel dettaglio dai principali referenti scientifici e università italiane. I crediti ECM vengono riconosciuti dopo un test di verifica delle nozioni apprese. La collana comprende i seguenti e-book:
• • • • • • •

A questi se ne è aggiunto da pochi giorni un ottavo: si tratta di “Linguaggio. Affrontare i disturbi in età evolutiva”, messo a disposizione da Consulcesi Club per tutti i suoi iscritti. Referente scientifico del corso è il professor Danilo Patrocinio, Specialista in Audio-Foniatria e ORL e docente di Discipline Foniatriche all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Obiettivo del corso è quello di tracciare brevemente le linee di sviluppo del linguaggio verbale facilitando l’individuazione dei bambini parlatori tardivi e la loro differenziazione dai bambini con “disturbo del linguaggio” cosiddetto specifico, riguardante cioè specificatamente ed in maniera pressoché esclusiva il sistema linguistico. Il corso è disponibile sul sito www.corsi-ecm-fad.it.

Antiaging: diagnostica e strategie alimentari e integrative
Antistress: teoria e pratica
Internet & Adolescenti: dal cyberbullismo alla web-dipendenza
Gusto è Salute - Gli alimenti giusti per liberarsi dalla cellulite
Giovani e vaccinati - Il corretto approccio alle vaccinazioni e ai richiami
Sorridere alla vita: La terapia del sorriso nei contesti di cura
Le leggi del cibo. Quando la normativa crea salute e benessere

Nel giro di pochi anni gli oltre 100mila medici di Consulcesi Club hanno avuto la possibilità di rispondere all’obbligo di legge attraverso avveniristiche modalità di Formazione a Distanza (FAD): da un catalogo di oltre 150 corsi on line con contenuti aggiornati e impreziositi dai principali esperti dei diversi ambiti specialistici fino alla collana dei Film Formazione, che hanno segnato la prima grande rivoluzione dell’edutainment passando per l’apprezzatissimo “Paziente Virtuale” che consente di ricreare l’esperienza terapeutica medico- paziente. Il nuovo capitolo è, per l’appunto, segnato dalla collana e-book edita da Paesi Edizioni. «Basta un clic per scaricare l’ebook e aggiornarsi a seconda delle proprie necessità e disponibilità di tempo – spiega ancora Tortorella –. Ci occupiamo della formazione e dell’aggiornamento professionale dei medici da oltre 20 anni: abbiamo cominciato con i tradizionali corsi residenziali – ricorda Tortorella – poi abbiamo sperimentato con successo la formazione a distanza e i Film Formazione. La nuova sfida, che stiamo già vincendo, consiste nella pubblicazione di una collana formata da e-book interessanti, istruttivi e professionalizzanti. Abbiamo puntato su tematiche di forte interesse anche per i pazienti con l’obiettivo di mettere a disposizione dei medici un ulteriore bagaglio di conoscenze per rispondere al meglio ai bisogni di salute dei loro assistiti».

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media