Cerca

esecuzione

Morte Luca Sacchi, la vittima conosceva i due killer: l'omicidio di Roma si tinge di giallo

25 Ottobre 2019

3
Luca Sacchi, svolta nelle indagini: la vittima conosceva Valerio Del Grosso e Paolo Pirino

Valerio Del Grosso e Paolo Pirino, i ragazzi fermati per l'omicidio di Luca Sacchi, erano già conosciuti alle forze dell'ordine. Il primo - secondo quanto riportato da Adnkronos - avrebbe precedenti per droga, mentre il secondo per percosse. I due sono entrambi coinvolti nelle indagini sul 24enne ucciso durante una rapina alla Caffarella (Roma), anche se a premere il grilletto si ipotizza essere stato solo Del Grosso.

La ricostruzione iniziale per cui Sacchi avrebbe difeso la fidanzata è però cambiata totalmente. Da quanto racconta Il Messaggero i 21enni portati in Questura conoscevano la vittima. Del Grosso e Pirino infatti avrebbero avuto un appuntamento con il giovane, intenzionato a comprare del "fumo". Una ricostruzione, questa, che non trova conferma nella fidanzata di Luca, Anastasia  Kylemnyk: "La droga? Non c'entra niente. Luca era lì per guardare il fratellino piccolo che si trovava nel pub". E ancora ai microfoni del Tg1: "Luca non ha mai incontrato gli spacciatori. Non ho visto e sentito nulla. Ho sentito solo la voce di un ragazzo romano e giovane. Mi ha detto 'dammi sto zaino'. E Luca mi ha protetto come ha sempre fatto: l'ha messo a terra e forse per questo si sono spaventati". A mettere i carabinieri sulle tracce dei due sono stati la madre e il fratello di Del Grosso: "Pensiamo abbia fatto una cazzata" hanno riferito terrorizzati. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rainbow1964

    25 Ottobre 2019 - 16:04

    quindi il fatto che li conoscesse cosa significa che sdogana l'omicidio???? sto iniziando a vergognarmi di far parte del genere umano .....

    Report

    Rispondi

  • marcadabollo

    25 Ottobre 2019 - 15:03

    per conto mio questi due tirano fuori la storia della droga per avere attenuanti. Basta guardare gli articoli che scrivono i quotidiani uno diverso dall' altro, l' invenzione non ha limiti .

    Report

    Rispondi

  • ohmohm

    ohmohm

    25 Ottobre 2019 - 14:02

    Io esterefatto.....gente che ammazza ...poi si scopre che era un bravo ragazzo ma CON PICCOLI PRECEDENTI PENALI....poi si scopre che erano drogati ...poi si scopre che prima non si conoscevano poi invece avevano avuto rapporti......vengono rapinati ...ma non è vero perchè erano usciti per procurarsi droga....MA CHE C...O DI GENTE VIVE INQUETSO MONDO?....CI VORREBBE UN ALTRO DILUVIO UNIVERSALE!!!!!

    Report

    Rispondi

Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti

Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"
Che tempo che fa, David Grossmann con Liliana Segre: "So cosa ha passato"
Maltempo, Alto Adige in ginocchio sotto la neve: valanghe come colate di lava, interi villaggi devastati

media