Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luca Sacchi, i genitori da Bruno Vespa: "Giovanni, ce lo spieghi?". La grave accusa all'amico Princi

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

L'amico di Luca Sacchi non si è fatto mai vedere a casa del ragazzo. Sono i genitori del 24enne ucciso a bruciapelo lo scorso fine ottobre a Roma, ospiti di Porta a porta da Bruno Vespa, a puntare il dito contro l'ex compagno di liceo sospettato dai pm di essere l'organizzatore del traffico di droga, insieme alla fidanzata di Luca Anastasiya Kylemnyk, che ha poi portato al tragico omicidio.   Leggi anche: "Giovanni Princi e Anastasiya avevano una relazione". Omicidio Luca Sacchi, una drammatica svolta "Princi, che si dice tanto addolorato, come mai non si è mai presentato qui in casa del suo amico, dei genitori?", è l'accusa del padre di Sacchi. E la mamma della vittima sfoga il suo dolore: "Ho visto questi ragazzi che stanno tutti male, quello che non voleva sparare, ma a tutti voglio dire che noi facciamo tutte feste invece. Se loro stanno male, noi allora stiamo bene per la morte di Luca". E Anastasiya? "Credo che Princi la abbia manipolata, era una brava ragazza".

Dai blog