Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, Fabrizio Pregliasco: "Arrivato alla grande con sei contagi. Ora bisogna agire in modo massivo"

Cristina Agostini
  • a
  • a
  • a

Il coronavirus ha fatto il suo ingresso trionfale nel nostro Paese con sei persone contagiate in Lombardia dopo i tre ricoverati allo Spallanzani di Roma (due cittadini cinesi che erano in Italia in vacanza e un ricercatore rimpatriato da Wuhan). Fabrizio Pregliasco, ospite di Myrta Merlino a L'aria che tira, su La7: "Purtroppo ce lo aspettavamo ed è arrivato alla grande, con sei contagi, ora bisogna agire in modo massivo".    Leggi anche: "Errore irreparabile". Coronavirus, l'effetto in Italia. Contagio a Lodi, Burioni: "Se m'avessero ascoltato" Il virologo milanese va oltre: "Il virus ha già cominciato a diffondersi, ora come per tutti gli incendi, anche quelli dei boschi, bisogna agire in modo massivo in questa fase iniziale. Attenzione all'igiene personale e ai soggetti con una sintomatologia importante". Intanto al momento, secondo quanto comunicato dall'assessore regionale Giulio Gallera, i casi accertati in Lombardia sarebbero sei.

Dai blog