Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus: a Milano riaprono biblioteche, musei e mostre

default_image

  • a
  • a
  • a

Milano, 2 mar. (Adnkronos) - Il Comune di Milano riapre biblioteche, sedi espositive e musei civici. Nelle biblioteche del Sistema Bibliotecario è attivo a partire da domani, martedì 3 marzo, alle ore 14.30 il servizio di prestito dei libri prenotati online e di restituzione, mentre restano chiuse al pubblico le sale di lettura e consultazione. Chiuse al pubblico, ma con archivi consultabili online,la Biblioteca d'Arte, Archeologica ed Emeroteca, la Biblioteca Trivulziana e Archivio storico civico, l'Archivio Fotografico, il Gabinetto dei Disegni e la Raccolta Bertarelli al Castello Sforzesco. Chiusa anche la Biblioteca del Museo del Risorgimento, del Museo di Storia Naturale e dell'Acquario.

Domani riaprono con il consueto orario tutti i musei civici: Musei del Castello Sforzesco, Museo del Novecento, Gam - Galleria d'Arte Moderna, Museo Archeologico, Mudec - Museo delle Culture - Collezione Permanente, Palazzo Moriggia-Museo del Risorgimento, Museo di Storia Naturale, Acquario civico, Palazzo Morando-Costume Moda Immagine, Casa Museo Boschi di Stefano e Casa della Memoria. Lo Studio Museo Francesco Messina è chiuso per allestimento e il Planetario resta chiuso al pubblico.

Oggi ha riaperto a Palazzo Reale la mostra 'Georges de la Tour. L'Europa della Luce'. La mostra 'Guggenheim. La collezione Thannhauser da Van Gogh a Picasso', chiusa durante tutta la scorsa settimana in applicazione dell'ordinanza regionale emessa lo scorso 23 febbraio, sarà prorogata fino a domenica 8 marzo. La mostra 'Viaggio oltre le tenebre. Tutankhamon. RealExperience', in programma a Palazzo Reale dal 5 marzo al 14 giugno 2020, aprirà regolarmente al pubblico questo giovedì alle ore 9.30.

Dai blog