Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Ufo, lo Stato a caccia di alieni: non solo fantascienza, ecco il piano segreto

Esplora:

Emilia Urso Anfuso
  • a
  • a
  • a

UFO è l' acronimo inglese di Unknown Flying Object, che tradotto significa: oggetto volante non identificato. Il mistero della presenza di strani oggetti nei cieli risale all' antichità, e persino in alcuni quadri del passato appaiono strane raffigurazioni, ancora oggi tema di dibattito tra gli studiosi. Come nel caso di un dipinto custodito a Palazzo Vecchio a Firenze, risalente presumibilmente al '400 e che raffigura la Madonna col Bambino e San Giovanni in tenera età. Si ritiene sia stato realizzato da un allievo di Filippo di Tommaso Lippi, pittore fiorentino. In quest' opera appare quello che da tutti è indicato come un Ufo. Alle spalle della madonna, in basso a destra, ecco spuntare due contadini che guardano verso l' alto e indicano qualcosa: una strana sagoma ovoidale, che ricorda le forme di una navicella spaziale.

Per tale motivo, il quadro è ormai indicato come "La Madonna dell' Ufo". Il tema è appassionante e misterioso, al punto che persino i governi, a livello mondiale, a volte non riescono a risolvere certe apparizioni. In Italia fu Giulio Andreotti a istituire, nel 1978, il monitoraggio di stato sui fenomeni di questo genere, il cui controllo fu destinato all' Aeronautica militare, che oggi svolge tali attività attraverso il Reparto Generale Sicurezza dello Stato Maggiore Aeronautica. I cittadini possono inviare le loro segnalazioni, utilizzando un modulo scaricabile dal sito web aeronautica.difesa.it. 140 casi segnalati nel corso del tempo non trovano una spiegazione scientifica, e la maggior parte di essi - negli ultimi 18 anni - si sono verificate in Campania. Gli altri sono distribuiti nelle regioni Lombardia con 19 casi, la Toscana con 16, il Lazio con 14, l' Emilia-Romagna con 13, il Veneto con 10 e la Sicilia con 9. Lo sappiamo grazie all' esistenza dei report dell' Aeronautica italiana, che cataloga gli avvistamenti non riconducibili a spiegazioni tecniche o scientifiche. Tuttavia in alcune regioni non sono mai stati avvistati velivoli dall' oscura provenienza, come nel caso dell' Umbria, della Sardegna, del Molise e della Valle d' Aosta. Chissà perché. Mentre il 2010 è stato l' anno in cui si è registrato un incremento, con ben 27 segnalazioni. Tra i casi più recenti, catalogati sul sito dell' Aeronautica per l' anno 2019, il 5 gennaio un cittadino in provincia di Cremona ha visto un oggetto di forma sferica, scuro nella parte superiore e chiaro in quella inferiore, che volava a bassa quota. Il 25 gennaio è accaduto a Maleo, in provincia di Lodi, a metà pomeriggio un cittadino ha notato, a un' altezza tra i 500 e i 1000 metri, un oggetto di forma sferica e di due colori, arancione e bianco molto luminoso. Infine, il terzo: quello relativo a un' informazione giunta da Soveria Mannelli, in provincia di Catanzaro il 16 Giugno. In questo caso l' oggetto non identificato era di forma allungata, si trovava a bassa quota ed era di colore biancastro.

Ho personalmente assistito un paio di anni fa, sulle coste siciliane con mio marito, a un fenomeno che ci lasciò basiti: era sera ed eravamo sdraiati sulla spiaggia a chiacchierare, quando all' improvviso nell' oscurità apparve una sfera rossastra a una quota di circa 100 metri o forse meno. Sembrava ci stesse "guardando". Fu inquietante, perché spazzò via le nostre convinzioni sul fatto che tutto ciò che ci circonda ha una spiegazione scientifica.

Dai blog