Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Mark Rutte, Dagospia picchia duro. "Ci fa pagare tutte le olandesi trombate dai vitelloni italiani in vacanza". E pubblica questa foto: chi è

  • a
  • a
  • a

Dietro l'atteggiamento anti-italiano di Mark Rutte al Consiglio Ue ci sarebbe una vendetta a distanza, di natura "socio-sessuale". Tra il serio e il faceto, Dagospia spara a zero sull'Olanda. L'occasione? Il post di una 50enne dei Paesi Bassi, adottata insieme alla gemella, la cui madre naturale rimase incinta dopo una vacanza a Riccione nel 1969. "Rutte - si chiede Dago - vuole far pagare tutte le olandesi trombate dai vitelloni italiani in riviera?". La signora ora vuole ritrovare il padre biologico, Italo. Di lui, poche tracce. Soltanto le lettere e le posie d'amore che scrisse per quella passione estiva: "Un amore senza baci è come un giardino senza fiori", o "Il vento mormora, l mare tace, a dimenticarmi di te non son capace". Chissà, Giuseppe Conte potrebbe prendere spunto e scrivere un sonetto a tema Recovery Fund.

 

 

Dai blog