Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Viviana Parisi, il casello non pagato: ma i soldi li aveva. Nuovi scenari sul mistero di Caronia, ma Gioele non si trova

  • a
  • a
  • a

Passano le ore, i giorni, e Gioele Mondello non si trova. Controlli a tappeto nella boscaglia nei pressi di Caronia, il dubbio di cercarlo nel posto sbagliato. E si indaga su Viviana Parisi, la madre e dj, 43 anni, trovata morta venerdì. Suicidio? Omicidio? O altro? Forse degli animali selvatici. Dopo quel maledetto incidente col furgoncino degli operai il vuoto. Solo il suo corpo. Dubbi e misteri che si accavallano. I due operai alla guida del furgone non si sono più fatti vivi: perché non testimoniano? Che fine hanno fatto? "Tutte le piste sono aperte", ripete il procuratore di Patti, Angelo Cavallo. Ma le certezze stanno quasi a zero. 

 

Si scopre, però, un dettaglio. Si parla del viaggio di Viviana da casa verso Milazzo, per quel paio di scarpe per Gioele che non è mai andata a comprare: la loro auto ha imboccato a Milazzo l'autostrada A20 verso Palermo, per poi uscire al casello di Sant'Agata di Militello, 70 chilometri più avanti, senza pagare il pedaggio. Già, perché non ha pagato. "Ha chiamato l'operatore per fasi alzare la sbarra e procedere", ha spiegato uno degli investigatori. Dunque la telecamera ha inquadrato solo la targa dell'automobile, una delle pochissime immagini che sono state recuperate. Restano i dubbi sollevati dal fatto che non ha pagato il casello: perché? Aveva fretta? Il denaro, probabilmente, lo aveva, tanto che è stato rinvenuto sul sedile dell'auto dopo l'incidente. Che cosa è successo, quel giorno maledetto? Domande che continuano, ad ora, a non avere risposta.

 

Dai blog