Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Papa Francesco: "Il piacere sessuale è divino, non cattolico o cristiano. Non c'è spazio per una moralità troppo zelante"

  • a
  • a
  • a

Polemiche in arrivo per Papa Francesco. Nel libro Terra Futura, il fondatore di Slow Food Carlo Petrini raccoglie tre dialoghi con il Pontefice sulla "ecologia integrale". Ma c'è spazio anche per qualche puntata tra il sacro e il profano. Leggendo gli stralci pubblicati da Open di Enrico Mentana, Bergoglio rischia di finire nel mirino dei più conservatori per le sue parole sui piaceri della vita. "Il piacere di mangiare è lì per mantenerti in salute , proprio come il piacere sessuale c’è per rendere più bello l’amore e garantire la perpetuazione della specie".

 

 

 

Poi un passaggio in particolare farà saltare sulla sedia i teologi tradizionalisti: "Il piacere arriva direttamente da Dio, non è né cattolico, né cristiano, né altro, è semplicemente divino". "Non c’è posto per una moralità troppo zelante che neghi il piacere", una moralità intransigente che secondo il Pontefice riflette una "interpretazione sbagliata del messaggio cristiano".

Dai blog