Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus, il bollettino del 7 ottobre: i nuovi contagi schizzano a 3.678, 31 morti.

  • a
  • a
  • a

Un bollettino che fa paura, quello relativo all'emergenza coronavirus diffuso dalla protezione civile oggi, mercoledì 7 ottobre: oltre 1.000 contagi in più rispetto alla vigilia. I nuovi positivi nelle ultime 24 ore, infatti, si attestano a 3.678, il massimo dallo scorso 24 aprile. In un giorno sono state registrate 31 vittime, il massimo dallo scorso 21 giugno. Insomma, come se l'estate non ci fosse stata. Ieri, 6 ottobre, si erano registrate 28 vittime e 2.677 nuovi casi. Oggi, 7 ottobre, il rapporto tra test e positivi si assesta alla allarmante quota di 2,9 per cento (125mila i tamponi effettuati). Salgono di 18 unità anche i ricoveri nelle terapie intensive. I pazienti ricoverati con sintomi salgono di 3.782 unità, incremento pari al 4,3 per cento. In totale, da inizio epidemia hanno contratto il coronavirus almeno 333.490 persone per 36.061 decessi. I dimessi nelle ultime 24 ore sono stati 1.204. Attualmente, i soggetti positivi di cui si ha certezza sono 62.576. Male la Lombardia, dove sono 520 i nuovi positivi con i ricoveri in salita di 19 unità. Ma è la Campania a preoccupare più di tutte le altre regioni, con 544 nuovi positivi. Dunque il Veneto con 375, Lazio con 357, Piemonte con 287, Sicilia con 213 e Puglia con 196.

Dai blog