Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Dpcm e Covid, caos seconde case. Spostamento fuori regione, il cavillo: quando non è permesso

Esplora:

  • a
  • a
  • a

Le seconde case possono essere raggiunte da un'altra regione solo se si tratta di un'abitazione di proprietà o in affitto, ma se il proprietario è un parente resta vietato. Lo rivela il sottosegretario all'Interno, Achille Variati, chiarendo che sarà così fino al 15 febbraio. Intanto, il governo, spiega il ministro Boccia, ritirerà le impugnative delle leggi regionali, scrive il Corriere della Sera, "se le Regioni si muoveranno nella rotta della leale collaborazione tracciata dalla Consulta". Insomma ci si potrà spostare da una regione all'altra per andare in una seconda casa.

 

 

 

"Se la casa è proprietà di un altro, anche se parente  non può essere considerata seconda casa. Ovviamente la norma può essere oggetto di una precisazione, al momento non prevista", ha dichiarato il sottosegretario Variati. Nel frattempo  il presidente della Toscana, Eugenio Giani, ha annunciato un'ordinanza che prevede che chi ha la seconda casa nella regione e viene da fuori potrà raggiungerla "solo a patto che abbia il medico di famiglia in Toscana". Paradossi da Dpcm.

Dai blog