Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Domenico Arcuri, la resa sui vaccini: "Campagna rallentata, a quante dosi siamo scesi". Colpa solo di Pfizer?

  • a
  • a
  • a

"A causa dei ritardi nella consegna dei vaccini da parte di Pfizer,  l'Italia è passata da una media di 80mila persone vaccinate al giorno, con una punta di 92mila, ad una media di 28mila al giorno". Lo ha rivelato il Commissario per l'emergenza Domenico Arcuri, sottolineando che i ritardi hanno "rallentato significativamente la campagna vaccinale". "Aspettiamo che alle comunicazioni facciano seguito delle previsioni e alle previsioni facciano seguito delle consegne che poi corrispondano: con molto dispiacere sono stato costretto a prendere atto che così non è", ha spiegato dopo aver risposto sul fatto che, secondo quanto reso noto dall'Unione europea, la Pfizer tornerà a consegnare il 100% delle dosi previste dalla prossima settimana. Infine un'ammissione: "Aspettiamo con ansia le determinazioni che l'Ema porrà in essere sull'immissione in commercio di AstraZeneca e di capire se l'immissione in commercio avverrà senza condizioni o con qualche condizione".

 

Dai blog