Cerca

lavoro

Assegnati gli Italia Travel Awards 2018

25 Maggio 2018

0
Assegnati gli Italia Travel Awards 2018

Roma, 25 mag. (Labitalia) - Si è conclusa, con l'assegnazione dei premi presso The Church Palace a Roma, la terza edizione di Italia Travel Awards, l'appuntamento con gli 'Oscar del turismo italiano', riconoscimento che premia la professionalità nel panorama turistico nostrano. Simbolo del premio l’ambita statuetta dal titolo 'La Viaggiatrice', disegnata e realizzata per l’occasione da Aldo Modugno. Al premio hanno partecipato agenti di viaggio, operatori del settore e viaggiatori: oltre 22.755, infatti, gli utenti registrati, che, attraverso un sistema di votazione libera e trasparente, esclusivamente online su www.italiatravelawards.it, hanno espresso le loro preferenze per ognuna delle categorie in concorso consentendo ai propri beniamini di essere incoronati vincitori.

Assegnato alla Anfass Onlus Martinsicuro con il progetto La Rosa Blu Chalet il Premio speciale Turismo Accessibile “alla migliore esperienza senza barriere” introdotto per la terza edizione di Italia Travel Awards. La giuria scelta a valutare la migliore iniziativa per l’accessibilità ai servizi turistici era composta da professionisti di vari settori: Giacomo Ebner, scrittore e magistrato; Rosaria Renna, speaker e giornalista radiofonica; Fiamma Satta, giornalista; Max Giusti, artista televisivo e teatrale e Nicola Modugno, neurologo.

Inoltre, sono 8 i vincitori (4 agenti di viaggio e 4 viaggiatori) legati al concorso 'Rispondi & Vinci' ai quali è stato assegnato un buono viaggio per 2 persone ciascuno allo Shoni Bay di Marsa Alam inclusi il volo charter, il trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto, i visti e le assicurazione base offerti da Tui. Per gli agenti di viaggio: Alessio Passerini, Borsa Viaggi - Roma; Fabio Cannizzaro, Roulette Agency - Avellino; Ilaria Maccarrone, Cts Elysium - Roma; Laura Frani, Yalla Yalla - Roma. Per i viaggiatori: Chiara Spaziano, Forlì; Daniela Cavallini, Modena; Giandomenico Mancinelli, Pozzolo del Friuli (Ud); Sara Pintus, Genova.

“Siamo orgogliose di vedere come la manifestazione stia crescendo di anno in anno - dichiarano Roberta D’Amato e Danielle Di Gianvito, ideatrici della manifestazione - diventando ormai punto di riferimento per l’industria del turismo a livello nazionale e soprattutto che agenti di viaggio e viaggiatori abbiamo colto il significato dell’iniziativa, ossia la volontà di premiare professionalità, qualità e impegno nel settore turistico italiano. Questa per noi è un’enorme soddisfazione e ci incoraggia a continuare ad impegnarci e a lavorare costantemente per la realizzazione sempre molto impegnativa del progetto”.

A partire da oggi, tutti i vincitori degli Italia Travel Awards potranno utilizzare il logo 'Italia Travel Awards, Vincitore 2018', che simboleggia l’impegno, la passione, l’eccellenza dei protagonisti dell’industria del turismo italiano. Italia Travel Awards si attesta come il premio più prestigioso, completo e ricercato nel settore dei viaggi e del turismo, che per primo riconosce nel Belpaese l’impegno e la competenza nel settore dei viaggi. Un appuntamento annuale, una 'notte degli Oscar', tutta dedicata all’industria turistica italiana.

Roberta D’Amato e Danielle Di Gianvito, congratulandosi con tutti i finalisti e i vincitori della terza edizione, ringraziano tutti gli ospiti, le istituzioni, gli sponsor, i partner e i collaboratori, che hanno permesso a Italia Travel Awards di confermarsi come evento unico ed esclusivo nel panorama turistico italiano, dando appuntamento al 2019 con la quarta edizione.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media