Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Benzina cara pure per Lapo Resta a secco sull'autostrada

Rampollo Agnelli fermo sulla corsia di emergenza della Milano-Serravalle: il serbatoio della sua Ferrari mimetica è vuoto

Nicoletta Orlandi Posti
  • a
  • a
  • a

"Datemi un benzinaio". Chissà se il motivetto di Daniele Silvestri sarà venuto in mente a Lapo Elkan ieri mentre schizzava con la sua Ferrari mimetica sull'autostrada Milano-Serravalle. Lanciato a tavoletta per non perdersi il calcio d'inizio di Genoa Juve, con l'indicatore della benzina che andava giù sperava di trovare un distributore aperto. Ma non è stato così. All'altezza del casello di Serravalle, il serbatorio da 86 litri del suo gioiellino da 200 mila euro ha esalato l'ultimo respiro, lasciando il rampollo della famiglia Agnelli sulla corsia di emergenza. E' dovuta intervenire la Polstrada e poi il soccorso stradale per far ripartire la Ferrari. Nessun commento ufficiale è arrivato sulla "sosta" ma pare che non ci siano dubbi che il pit stop forzato del bolide, che può raggiungere la velocità di 325 chilometri all'ora, possa essere stato causato proprio da un "problema tecnico", appunto il serbatoio della benzina vuoto.

Dai blog