Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Periscopio, gli eventi vip della settimana

Ivan Rota
  • a
  • a
  • a

Maison de Champagne Rruinart La più antica Maison de Champagne Rruinart svela la sua storia centenaria di eccellenza & savoir-fairee il suo profondo legame con l'arte allo Stadio di Domiziano, lo scrigno più suggestivo di Piazza Navona a Roma.Ospiti d'eccezione:l'artistaLiu Bolin, la splendida Luisa Ranieri e Luca Zingaretti, lo Chefde Cave di Maison Ruinart FrédéricPanaïotis ela chef stellata Cristina Bowerman, Vittoria e Guglielmo Giovanelli Marconi,Mita Medici e Gianni Dei, Claudia Ranieri e Alessandro Roja, Yvonne Sciò,Sergio Valente, Maria Pia Ruspoli.Un nuovo modello educativo di riferimento basato sulle arti: Maestri d'Arte per l'infanzia, definito da molti il Corso dei Corsi, è stato inaugurato Sabato 6 Ottobre al Teatro San Babila di Milano. Il Teatro ospiterà, infatti, dal 9 Ottobre al 30 Maggio, questo percorso di apprendimento creativo unico nel suo genere. 50 incontri per 100 ore d'Arte, in cui i bambini di 4 e 5 anni si immergeranno da protagonisti nel Fare Arte, in un progetto ideato sui loro tempi e talenti per garantire loro un adeguato accesso agli apprendimenti scolastici e alle diverse forme di conoscenza. La cerimonia di apertura è stata condotta dall'attore Luca Forlani, presente il Direttore Artistico Elisabetta Armiato, già prima ballerina Étoile del Teatro alla Scala di Milano e Presidente dell'Associazione Pensare Oltre Movimento Culturale che ha dato vita al progetto Maestri d'Arte per l'infanzia. Presenti inoltre i Maestri d'Arte che accompagnano Elisabetta Armiato nello sviluppo del progetto, ovvero: Erika Lemay, Raul Cremona e Fabio Armiliato.E tanti altri appuntamenti tra cultura e spettacolo ANDY WARHOL arriva a Roma ed è subito boom di visitatori Grandissimo successo per la mostra che celebra il genio pop Andy Warhol che, in soli 5 giorni di apertura, ha attirato un pubblico di 7.218 visitatori.Sotto l'egida dell'Istituto per la storia del Risorgimento italiano e con il patrocinio della Regione Lazio e di Roma Capitale - Assessorato alla Crescita Culturale, la mostra Andy Warhol è prodotta e organizzata dal Gruppo Arthemisia in collaborazione con Eugenio Falcioni & Art Motors srl e curata da Matteo Bellenghi.Interamente dedicata al mito di Warhol e realizzata in occasione del novantesimo anniversario della sua nascita, la mostra che parte dalle origini artistiche della Pop Art: nel 1962 il genio di Pittsburgh inizia a usare la serigrafia e crea la serie Campbell's Soup, minestre in scatola che Warhol prende dagli scaffali dei supermercati per consegnarli all'Olimpo dell'arte.Seguono le serie su Elvis, su Marilyn, sulla Coca-Cola. A colpire Warhol sono quegli oggetti che abbattono il divario tra ricchi e poveri: una Coca-Cola se la può permettere chiunque e, per quanto enorme il potere d'acquisto di un milionario, la sua Coca-Cola non sarà più buona di quella di chiunque altro. È in questi anni che comincia a dire che ognuno ha diritto a 15 minuti di celebrità, quella celebrità da cui è ossessionato da sempre e di cui nel percorso espositivo non mancano le testimonianze. Warhol diventa in quegli anni il centro catalizzatore della cultura newyorchese, frequenta i locali più ambiti del momento, come lo Studio 54 o il Max's Kansas City dove si fa fotografare, tra gli altri, con Liza Minnelli, Debbie Harry, Paloma Picasso, Truman Capote. Nel ‘63 si trasferisce a lavorare in uno studio sulla quarantasettesima est, etichettato in breve tempo “Silver Factory”, la fabbrica d'argento, per l'aspetto che Billy Name - fotografo e grande amico di Warhol - riuscì a darne riempiendo i muri di carta stagnola.Come si evince dalle numerose opere a questo dedicate in mostra, i frequentatori della Factory erano moltissimi: Bob Dylan, Truman Capote, John Lennon, Mick Jagger, Jack Kerouac, Salvador Dalì, Tennessee Williams, Rudolf Nureyev, Montgomery Clift. Chiunque poteva entrare nel magico mondo di Andy. I ritratti di alcuni di loro spiccano sulle pareti del Vittoriano, così come le copertine degli album realizzate da Warhol raffiguranti immagini e simboli passati alla storia come la banana di The Velvet Underground & Nico del 1967, i jeans di Sticky Fingers (1971) dei Rolling Stones e molte altre. NINO ATTINA' IN MOSTRA A SPAZIOCIMA "Colore e dinamismo” è il nome della nuova mostra di Galleria SpazioCima, sita in via Ombrone 9, Roma, visitabile sino a mercoledì 31 ottobre. La mostra, curata e organizzata da Roberta Cima, è a ingresso libero, da lunedì a giovedì dalle 15 alle 19 e il venerdì dalle 10 alle 13. Circa trenta le opere in esposizione. Il pittore riprende in mano la lezione del Cubismo Sintetico di Picasso e Georges Braque per proporre forme capaci di dare il senso del movimento a quella sorta di fotografia. I soggetti sembrano in posa quindi, ma mai immobili. Postura, angolazioni e ambientazioni suggeriscono una scena di vita che va oltre, dando profondità e carattere ai soggetti in mostra. Vanno in scena, in questi quadri, né drammi né amori, ma frammenti di vita quotidiana che diventano straordinari grazie alla forte e sapiente cromaticità acquisita negli anni da Attinà.   Ludovica Pagani inviata di Quelli che il Calcio Ludovica Pagani, una delle principali influencer italiane, è stata protagonista in tv all'interno di Quelli che il Calcio.Insieme al comico ligure Dario Vergassola è stata inviata allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo per la partita Atalanta - Sampdoria… Ludovica Pagani, bergamasca DOC, è da sempre legata allo sport e non può che tifare Atalanta. Ludovica Pagani è considerata una delle principali influencer italiane. Su Instagram ha oltre un milione e 400.000 fan. Ognuna delle sue stories viene visualizzata mediamente da 350.000 persone, mentre i suoi post generano qualcosa come 47 milioni di impression alla settimana con una copertura media di 1.600.000. Nata a Bergamo il 25 giugno del 1995, ha frequentato il Liceo Linguistico ad indirizzo Giuridico ed Economico per poi iscriversi all'università di Management a Milano. Nel 2016 ha iniziato l'attività di influencer sui social collaborando con diversi brand di moda. Ha poi condotto una serie web serie, We live shopping e co-condotto Milanonow, un programma in onda su Telelombardia. E' da sempre legata all'universo dello sport. Nel 2017 ha iniziato la co-conduzione del programma sportivo Gokartv su Sportialia. E' stata una delle protagoniste di un video degli Autogol, "La serie A va al mare",  una partecipazione che le ha regalato il primo grande successo con i suoi follower. Il suo canale YouTube, creato a metà maggio 2018, all'inizio di settembre ha già totalizzato oltre 5 milioni di visualizzazioni e ha oltre 160.000 iscritti.  PENSIERI, PAROLE E MUSICA SECONDO LUCIO BATTISTI “Io vorrei”… sia ascoltare musica autentica sia assistere ad uno spettacolo teatrale, “non vorrei”… però andare nel classico teatro o nel solito bar, “ma se vuoi”… c'è il Novotel Milano Linate, che , con uno spettacolo teatrale e al contempo musicale, si trasforma in un grande palcoscenico. Riflettori puntati su “La compagnia” di “Caffè Battisti- Pensieri, Parole e Musica” del gruppo “Teatro Zero”, che omaggia il più grande cantautore della storia della musica italiana, sia attraverso le cover delle sue canzoni più famose, sia con brevi momenti teatrali, che rievocano episodi e curiosità, spesso sconosciute, sulla vita di Lucio Battisti. Gli ospiti saranno coinvolti per tutta la durata della rappresentazione, grazie alla band composta da sette elementi, che faranno uscire il “canto libero” di ognuno e ai due attori, che con la loro prosa animata regaleranno alla platea grandi “Emozioni”.Prima dello spettacolo, gli ospiti sono accolti da un ricco aperitivo con prelibatezze per tutti i palati: fritture miste, degustazioni di formaggi, insalata di ceci alla Toscana e mezze maniche con salsicce e broccoli; gli chef della struttura, per venire incontro alle esigenze di tutti, ha pensato anche ad una proposta gluten free: bocconcini di pollo al curry con farina senza glutine e riso basmati. premi camomilla contro violenza alle donne Pioggia di stelle, applausi e emozioni, qualche lacrimuccia e standing ovation del pubblico. Un super evento pensato per le donne vittime della brutale violenza maschile che lascia segni sul corpo e nell'anima, ideato e realizzato per il quarto anno da una donna caparbia e determinata seppur dolcissima, Donatella Gimigliano. E' “Women for Women against violence – PREMIOCamomilla”, andato in scena ieri sera al Church Village di via di Torre Rossa. Un charity event, promosso dall'Associazione Consorzio Umanitas Onlus di cui è Presidente la Gimigliano, in collaborazione con Avs e Madema e il patrocinio della Rai, Ministero della Salute, Regione Lazio e FERPi, per sostenere il contrasto alla violenza domestica e aiutare le donne che lottano contro il tumore al seno. Le associazioni beneficiarie di questa edizione sono: Salvamamme per l'iniziativa "La Valigia di Salvataggio" che con la Regione Lazio risponde alle richieste delle donne in fuga vittime di violenza domestica, e la LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) che opera sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica ed ha come compito istituzionale primario la prevenzione oncologica. Nel bell'Auditorium della struttura, Milena Miconi in lungo nero presenta la serata, con la partecipazione straordinaria di Barbara De Rossi, che racconta e porta sul palco la storia di due donne vittime di violenza: Valentina Pitzalis, sfregiata dal kerosene, e Katia Villirillo, a cui è stato ucciso un figlio a soli 18 anni. Per tutte e due, il Premio Camomilla e l'affetto e la solidarietà dei presenti.Il Premio Camomilla, che s'ispira alle straordinarie virtù terapeutiche della pianta, va ogni anno  a personaggi che si sono distinti per il loro impegno nel sociale e nelle campagne di sensibilizzazione sui due temi. Ritirano il riconoscimento di questa edizione: Carolyn Smith, Martina Colombari, testimonial della campagna Women for Haiti per la Fondazione Rava e #unrossoallaviolenza, arrivata col marito Billy Costacurta in un delirio di flash,. E ancora, Debora Diodati (Presidente Croce Rossa di Roma), l'Arma dei Carabinieri (ha ritirato il riconoscimento il Generale Andrea Rispoli, Comandante Legione Carabinieri Lazio), Cristiana Mainardi per il film “Nome di Donna” di Marco Tullio Giordana, Francesco Schittulli (Presidente LILT – Lega Italiana Lotta contro i Tumori). Grandi applausi anche a Matilde D'Errico, premiata per i programmi Amore Criminale e Sopravvissute di Rai3, Claudio Brachino, Direttore Videonews Mediaset per la trasmissione di Rete Quattro “Terzo Indizio”, scortato dalla moglie, la giornalista Barbara Benedettelli. Premiati ancora Francesco Montanari, nella foto, protagonista con Antonia Liskova del corto “La notte prima” di Annamaria Liguori, Leonardo Bocci. Straordinaria l'esibizione canora di Cinzia Tedesco, vocalist jazz che ha appena pubblicato il suo nuovo cd Verdi's Mood prodotto dalla Sony, e di Andrea Casta, che ha presentato in anteprima il suo nuovo singolo, "Black Hole Tale”, tratto dal concept album e progetto multimediale “The Space Violin Project”. Spazio allo show con il brillante monologo di Francesca Nunzi, la performance di danza di Alina Camisano e Agostino Solagna, Miriam della Guardia e Francesco De Simone, coreografati da Andrè De La Roche e Alessandro Alcanterini della Move. Al termine dj set a cura di Beatone e Andrea Casta. Ad applaudire nel parterre, anche un esplosivo, Flavio Insinna, Nathalie Guetta, Cesare Bocci, Edoardo Siravo, Andrea Roncato con la moglie Nicole, Antonella Angelucci, Alex Partexano, Sara Pastore, Roberto Fabbricini (Commissario FIGC e Direttore Generale CONI), Ivana Ciabatti (Presidente Italpreziosi e Confindustria Federorafi), Laura Delli Colli, la patron di Miss Italia Patrizia Mirigliani, Claudia Conte, Ruggero Alcanterini, Presidente del CNIFP (Comitato nazionale Italiano Fair Play), Andrea Petrangeli, general manager di Banca Generali, Leonardo Iacovelli, Sargis Ghazaryan  e Vincenzo Manfredi di Softlab, gli assessori Lorenza Bonaccosi (Assessore al Turismo e Pari Opportunità Regione Lazio) e Angela Robbe (Welfare e Politiche Sociali Regione Calabria). terra di siena film festival premia il corto Pensiero Giallo Luca Avallone Nel Cast De Il Paradiso Delle Signore L'inarrestabile Luca Avallone, prosegue il suo grande successo con l'entrata nel cast della serie tv Rai “Il Paradiso delle Signore 3 – Daily” in cui interpreta l'ambizioso sognatore e musicista Paolo Bianchi, che cercherà in tutti i modi di far conciliare i suoi studi universitari con la smisurata passione per la musica e non solo.Tra i suoi ultimi lavori cinematografici lo ricordiamo nel film italofrancese Hannah di Andrea Pallaoro, presentato in concorso ufficiale a Venezia 74, accanto a Charlotte Rampling vincitrice della Coppa Volpi, nel film di Ridley Scott “Tutti i soldi del mondo” e nell'opera prima di Sasha Alessandra Carlesi “Le grida del silenzio” in cui ha interpretato un ragazzo della Roma bene con una tormentata storia d'amore.  MAISON RRUINART ROMA: UN BRINDISI ALL'ARTE DELLO CHAMPAGNE, CON LUISA RANIERI, LUCA ZINGARETTI, LIU BOLIN, CRISTINA BOWERMAN RRuinart,a più antica Maison de Champagne svela la sua storia centenaria di eccellenza & savoir-faire e il suo profondo legame con l'arte allo Stadio di Domiziano, lo scrigno più suggestivo di Piazza Navona a Roma. Ospiti d'eccezione: l'artista Liu Bolin, la splendida Luisa Ranieri e Luca Zingaretti, lo Chef de Cave di Maison Ruinart Frédéric Panaïotis e la chef stellata Cristina Bowerman, Vittoria e Guglielmo Giovanelli Marconi, Mita Medici e Gianni Dei, Claudia Ranieri e Alessandro Roja, Yvonne Sciò,Sergio Valente, Maria Pia Ruspoli. Nella foto, da sinistra: Francesca Terragni, Marketing & Communication Director di Moet Hennessy Italia; Giuseppe Duva, AD Moet Hennessy Italia; Luisa Ranieri, Luca Zingaretti e Frédéric Dufour, Presidente Maison Ruinart   Viola Davis indossa Akris Viola Davis ha indossato un abito monospalla in crêpe di seta della collezione Resort 2019 alla première del film Widows, in occasione della sessantaduesima edizione del BFI London Film Festival. IO SCELGO ME A SOSTEGNO DELLE VITTIME DI VIOLENZA Non basta denunciare le violenze sulle donne, ma è necessario assiterle per farle rinascere .#IOSCELGOME” è il progetto diventato realtà che Serena Fumaria ex modella, oggi mental coach, ed esperta di PR strategiche ha creato che  con il suo metodo personale a sostegno gratuito  prevede il riequilibrio assistito dello stato emozionale e dell'autostima.Il format è un mental coaching semplice ed immediato, che unisce varie filosofie e teorie.Agisce supportando attivamente e con ottimi risultati, persone con problemi legati all'autostima e alla ripresa post traumatica. ARTICOLO PENSARE OLTRE MAESTRI D'ARTE PER L'INFANZIA A Milano, bambini protagonisti delle Arti guidati da veri “Maestri d'Arte per l'infanzia”.Un nuovo modello educativo di riferimento basato sulle arti: Maestri d'Arte per l'infanzia, definito da molti il Corso dei Corsi, è stato inaugurato Sabato 6 Ottobre al Teatro San Babila di Milano. Il Teatro ospiterà, infatti, dal 9 Ottobre al 30 Maggio, questo percorso di apprendimento creativo unico nel suo genere. 50 incontri per 100 ore d'Arte, in cui i bambini di 4 e 5 anni si immergeranno da protagonisti nel Fare Arte, in un progetto ideato sui loro tempi e talenti per garantire loro un adeguato accesso agli apprendimenti scolastici e alle diverse forme di conoscenza. La cerimonia di apertura è stata condotta dall'attore Luca Forlani, presente il Direttore Artistico Elisabetta Armiato, già prima ballerina Étoile del Teatro alla Scala di Milano e Presidente dell'Associazione Pensare Oltre Movimento Culturale che ha dato vita al progetto Maestri d'Arte per l'infanzia. Presenti inoltre i Maestri d'Arte che accompagnano Elisabetta Armiato nello sviluppo del progetto, ovvero: Erika Lemay, Raul Cremona e Fabio Armiliato. LUISAVIAROMA: CARINE ROITFELD E ANDREA PANCONESI celebrano il CR FASHION BOOK ISSUE Parigi, lunedì 1 ottobre Carine Roitfeld e Andrea Panconesi insieme per la 13esima edizione del CR Fashion Book con LuisaViaRoma durante la Paris Fashion Week.Un party privato all'Hotel Des Monnaies con le performance di Heron Preston, Soo Joo Park e Honey Dijon.Nel 2019 LuisaViaRoma festeggia i 90 anni dalla nascita dello store e i 20 anni dal lancio dell'ecommerce. Per l'occasione, durante tutto l'anno, LuisaViaRoma organizzerà una serie di eventi internazionali, a New York, a Londra e in Italia. Gli ospiti: Carine Roitfeld, Andrea Panconesi, Vladimir Restoin-Roitfeld, Annagreta Panconesi, Alexandre Arnault, Bianca Brandolini d'Adda, Daniel de la Falaise, Betony Vernon, Jordan Barrett, Cindy Bruna, Camille Charriere, Camille Rowe, Caroline Daur, Caroline Vreeland, Christina Pitanguy, Devon Windsor, Eugenie Niarchos, Noor Fares, Francesco Vezzoli, Stefano Tonchi, John Nollet, Jorge Garcia, Julie de Libran, Julia von Boehm, Karolina Kurkova, Glenn Martens,Kiddy Smile, Marjan Jonkman, Eniko Mihalik, Melanie Huynh, Olivier Theyskens, Natalia Vodianova, Antoine Arnault, Giambattista Valli, Haider Ackermann, Niccolo Oddi, Alessandra Ambrosio, Nicole Warne, Robert Rabensteiner, Serge Ruffieux, Stephen Jones, Tom Van Dorpe, Will Peltz, Zahanna Emelianova, Etienne Russo, Pauline Ducruet, Tommaso Chiabra, Anna Cleveland, Anna Dello Russo, Anok Yai, Birgit Kos, Brahim Zaibat, Julian Perretta, Claire Waight Keller, Dilone, Doina Ciobanu, Ellen von Unwerth, Gaia Weiss, Giorgia Fowler, Tom Pecheux, Jean-Claude Jitrois, Sofia Resing

Dai blog