Cerca

Di Ivan Rota

Periscopio, gli eventi vip della settimana

28 Dicembre 2018

0
Periscopio, gli eventi vip della settimana

Festa di Natale per i senzatetto

Una festa di Natale per i senzatetto.Hanno pregato insieme dandosi la mano, tra i senzatetto della Stazione, Mons. Franco Buzzi, Prefetto emerito della Biblioteca Ambrosiana;Raffaele Besso, Presidente della Comunità ebraica di Milano; l’imam Mohsen Mouelhi; il pastore evangelico Julim Barbosa; il sacerdote ortodosso Padre Raffaele Samuel; e il monaco buddista Cesare Milani. Erano presenti, e hanno portato il loro messaggio contro l’intolleranza e per la fratellanza tra etnie e religioni, l’assessore comunale ai Servizi sociali,Pierfrancesco Majorino; l’assessore regionale ai Servizi sociali,Stefano Bolognini; il presidente dell’Associazione partigiani,Roberto Cenati; e la madrina dei City Angels,Daniela Javarone.Inoltre Milena Polidoro e Andrea Mascaretti,“Le sfide non devono farci paura, ma darci coraggio” afferma Mario Furlan, fondatore dei City Angels.Al termine della preghiera, distribuzione ai clochard di generi alimentari e bevande calde. Il tutto accompagnato dal coro dei Piccoli cantori di Milano. Annalisa Cantando ha deliziato tutti con la sua bellissima voce.Passiamo ai party Vida Loca che hanno fatto ballare l'Italia e Formentera nel corso del 2018, a fine anno, saranno più di 250. Anzi, già a metà dicembre, probabilmente, questo numero è stato superato.  Questi numeri fanno  di questa festa itinerante che fa scatenare e intrattiene con musica decisamente pop (un mix di reggaeton, pop, hip hop, trap, house melodica e pure qualche successo italiano rivisitato) senz'altro uno degli eventi più ballati in Italia. Basta moltiplicare 250 per una presenza media di 1500 persone a evento per arrivare a contare centinaia di migliaia di persone.Vida Loca è infatti una sorta di musical notturno in cui, per una volta, non ci sono superstar in console. Non conta affatto il nome degli artisti in console e/o sul palco. A Capodanno, al molo Brin di Olbia, concerto dei Maneskin.A Milano, è imperdibile il Capodanno di Just Cavalli, dedicato al Grande Gatsby. L’ispirazione è quindi il mitico romanzo scritto da Francis Scott Fitzgerald, ambientato a New York, racconta l’ascesa e la caduta di Nick Caraway, simbolo del mito americano e dell’età del jazz. Il locale sarà allestito in stile anni ’20. Dopo il red carpet, il pubblico  potrà farsi immortalare al photo call con dress code a tema.Alla Trattoria Toscana di Daniel Prigioni, imprenditore e cantante, invece, il Capodanno farà rima con un dinner esclusivo e lo show della fantastica cantante e performer Ania J, star di Fashion TV, che farà tappa in questo “salotto dell’arte in tutte le sue forme”.Alla console, per celebrare l’arrivo del 2019, sicuramente ci sarà anche il patron del locale.Atteso il rapper più gettonato del momento: Gordon Ranzy.

    Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

    Caratteri rimanenti: 400

    Riforma della Giustizia, arriva il brano contro la prescrizione

    Giuseppe Conte: "Matteo Renzi un pessimista cosmico, il governo va avanti"
    Matteo Salvini da Bechis: "Conte in gita a Londra mentre l'Ilva affonda"
    Plastic e sugar tax, Vittorio Cino (presidente Assobibe): "Per noi sono una rovina, il governo ci ripensi"

    media