Cerca

Di Ivan Rota

Periscopio, gli eventi vip della settimana

26 Luglio 2019

0
Periscopio, gli eventi vip della settimana

La settimana

Favoloso cenacolo di Arturo Artom nel gazebo dell'Hotel Bulgari a Milano. Tanti i personaggi attovagliati tra cui Claudio Brachino che ha parlato del suo passato da autore tetrale con Edoardo De Filippo, cosa sconosciuta ai più. Con lui la moglie Barbara Benedettelli, scrittrice che ha illustrato il suo impegno per le vittime della strada e per il "maschicidio", Alla fine é arrivato Morgan, genio e sregolatezza, ma meglio avere una testa come la sua che non averla. Da Milano passiamo a Roma.Squadra che vince non si cambia. Così a distanza di quattro anni dal grande successo del "Memorial Concert" che celebrava i cento anni dalla nascita di Frank Sinatra, Tony Hadley torna a far coppia e a farsi dirigere dal maestro partenopeo Gerardo Di Lella. L'ex frontman dei "New Romantic" Spandau Ballet che spopolavano negli anni Ottanta e la Gerardo di Lella Pop O'rchestra saranno di nuovo insieme per un nuovo strabiliante concerto martedì 31 Luglio alle ore 21 alla Cavea dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, all'interno del festival "Roma Summer Fest".La voce inconfondibile del leader di una delle band inglesi più amate nel mondo, Tony Hadley, capace di cambiare registro, dal pop al soul fino ad arrivare allo swing, con la direzione artistica del Maestro Gerardo Di Lella che a sua volta vanta molte collaborazioni internazionali, e grazie all'apporto dei 34 musicisti della Pop O'rchestra ci faranno sognare con un concerto tutto dedicato al pop internazionale. Un repertorio trasversale che mette in evidenza le capacità e la versatilità sia di Hadley che di Di Lella di interpretare vari contesti musicali con la medesima naturalezza e professionalità. Previsti, oltre ai classi degli Spandau Ballet e qualche celebre Crossover, anche dei brani tratti dal disco uscito lo scorso 17 maggio 2019 “Talking to the moon”, il nuovo album di Hadley.Quella con il compositore, arrangiatore e direttore d'orchestra Gerardo Di Lella va ad inserirsi tra le collaborazioni più originali della carriera da solista di Tony Hadley, che lo ha visto lavorare anche con Alice Cooper, Brian May e Alan Parsons. Hadley ha anche collaborato con Caparezza in "Goodbye malinconia" ed è salito sul palco di Sanremo due volte: nel 2008 per duettare con Paolo Meneguzzi e quest'anno per accompagnare Arisa. E ancora concerti, feste e cocktail.