Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Toni Capuozzo, il video sconcertante e "insopportabile": Khashoggi torturato e fatto a pezzi, ecco il corpo

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Volto notissimo di Mediaset, Toni Capuozzo è uno dei più autorevoli giornalisti italiani in tema di esteri e zone ad alto rischio. Lo storico inviato e autore di Terra ha condiviso su Twitter un fotogramma di un video-choc sulla morte del blogger saudita Jamal Khashoggi, sparito al consolato arabo di Istanbul, in Turchia, torturato e fatto a pezzi. Un video che lo stesso Capuozzo definisce "insopportabile". Preghiere per Jamal Khashoggi a Istanbul e Londra. Mi giunge un video della morte nel consolato. Insopportabile. Qui solo un fotogramma. pic.twitter.com/nW8tzfpnMf— toni capuozzo (@tonicapuozzo1) 18 novembre 2018 Il giallo Khashoggi ha sconvolto il mondo perché coinvolge direttamente la potentissima monarchia saudita da più parti ritenuta mandante dell'efferato omicidio del giornalista, dissidente e scomodo. Le parti in causa e i protagonisti sfiorati dalla vicenda (servizi segreti, Usa, Turchia, Arabia Saudita, Iran, Israele) sono tali e tanti da rappresentare un detonatore politico, diplomatico ed economico in grado di far saltare in aria il Medio Oriente. Anche per questo il re saudita Bin Salman (che secondo la Cia ha fatto partire l'ordine di uccidere Kashoggi), considerato all'estero un esempio di islam moderato e moderno, ha deciso di accelerare chiedendo la condanna capitale per i 5 uomini ritenuti responsabili materiali dell'esecuzione.

Dai blog