Cerca

controcorrente

Cesare Battisti, Piero Sansonetti lo difende: "Tutti fratelli intorno alla forca ma non ci sono le prove"

14 Gennaio 2019

18
Cesare Battisti, Piero Sansonetti lo difende: "Tutti fratelli intorno alla forca ma non ci sono le prove"

"Tutti esultano per Cesare Battisti", sbotta Piero Sansonetti su Twitter. "Tutti sono felici che venga a marcire all'ergastolo. Che lasci il suo figlioletto brasiliano. Che paghi con la vita. Quasi nessuno sa di cosa è accusato. Nessuno conosce le prove: non ci sono. È un rito pagano: tutti fratelli intorno alla forca".

L'ex direttore di Liberazione e ora alla guida de Il dubbio, il giornalista non cambia idea e come Vauro, dice di stare dalla parte del terrorista. Sansonetti vuole "le prove. Solo le prove. Purtroppo non ci sono. E a nessuno gliene frega niente", attacca sempre sui social rispondendo ai numerosi commenti. "Tutte e quattro le sentenze si fondano sulle accuse degli stessi pentiti. I quali sono gli esecutori dei delitti e hanno scontato due o tre anni di galera. Lo sconto è dovuto alle accuse a Battisti. Se questa è giustizia io sono Maradona".

Infine, a chi gli chiede se "sta parlando a titolo personale o quale direttore del quotidiano degli avvocati italiani?", ribatte: "Io parlo e scrivo sempre a titolo personale. È un diritto che mi viene garantito dalla Costituzione e del quale mi avvalgo da circa mezzo secolo. Intendo proseguire". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pagliardi-franco

    21 Gennaio 2019 - 18:11

    Ma sei una persona del c..........

    Report

    Rispondi

  • 321129

    14 Gennaio 2019 - 20:58

    Sansonetti è sicuramente un giornalista navigato, tuttavia quando ne ascolto o leggo le argomentazioni mi viene sempre in mente l'espressione "Che se deve fa' pe' campà!".

    Report

    Rispondi

  • napoleon46

    14 Gennaio 2019 - 20:25

    Questo pazzo deve essere processato per attentato alla sicurezza nazionale.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

Rocco Casalino porta un'agenzia a Conte ma viene cacciato: gelo in sala stampa a Bruxelles

Greta Thunberg come una rockstar a Torino: così la svedesina ringrazia la folla
Boris Johnson, l'accoglienza trionfale a Downing Street dopo il trionfo al voto
Giuseppe Conte

media