Cerca

Filosofo

Diego Fusaro scatenato: "Perché la Santanchè e Luxuria sono la stessa cosa"

5 Febbraio 2019

0
Diego Fusaro

Si parla, ancora, della frase di Daniela Santanchè ad Alla Lavagna, su Rai 3: "Il denaro è l'unico vero strumento di libertà". Parole, quelle pronunciate a una classe di bambini, che hanno fatto molto discutere. E la stessa Santanchè, una settimana prima, aveva fatto polemica contro la stessa trasmissione in seguito all'ospitata di Vladimir Luxuria. E a fare strike, ora, ci pensa Diego Fusaro, che mette nel mirino sia Santanchè sia Luxuria. Lo fa in un'intervista a lospecialegiornale.it, in cui il filosofo spiega: "La Santanché è un’esponente di punta di quella che io considero la destra liberista del denaro, il cui motto è ‘meno Stato e più mercato’. Ma più che commentare lei, mi sento di criticare chi ha strutturato questo programma. Prima abbiamo avuto Vladimir Luxuria che ci ha spiegato il nuovo ordine erotico, e subito dopo è arrivata la Santanché che ci ha illustrato il nuovo ordine economico. Mi sembra tanto una forma di indottrinamento manipolatoria del popolo, affinché si adegui al nuovo ordine mondialista egemonizzato dal mercato e dalla forma merce”.

E ancora, Fusaro quando gli chiedono se ritiene comprensibile il fatto che gli autori de Alla Lavagna permettano simili spiegazioni ai bambini, risponde: "Non mi stupisco di questo, perché è tutto perfettamente coerente con quello che io definisco il turbocapitalismo post 1989, che è di destra per quel che riguarda l’economia, e di sinistra invece sul piano dei costumi. La Santanché catechizza che il vero potere è quello economico, mentre Luxuria insegna ad adeguarsi alla nuova visione del mondo, dove non esiste alcuna comunità, ma c’è soltanto l’individuo libero di fare ciò che vuole. In un certo senso la prima insegna la deregulation economica, l’altra l’anarchismo dei costumi. Ma sono le facce di una stessa medaglia. Potrebbero essere anche la stessa persona che svolge ruoli diversi e interpreta personaggi diversificati", conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media