Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Matteo Salvini, l'ultima vergogna del Fatto Quotidiano: per Vauro è un tagliagole islamico e cristiano

Davide Locano
  • a
  • a
  • a

Lo avevano dipinto in ogni modo: fascista, assassino (sul tema immigrazione), grasso, ladro, razzista e chi più ne ha più ne metta. Ma oggi, Il Fatto Quotidiano di Marco Travaglio, con una vignetta firmata dal solito Vauro, arricchisce il repertorio contro Matteo Salvini. Già, perché l'house organ grillino, oggi, dipinge il ministro dell'Interno come un integralista religioso... islamico. Il riferimento, ovvio, è al fatto che Salvini in un recente comizio abbia rivendicato il suo diritto ad essere cristiano, parlando di crocifisso e santi. Tanto basta a Vauro, dunque, per ritrarlo così come potete vedere nella foto: in mano crocifisso e rosario, in testa una bandana, dunque una pistola. Poi il tutone nero, come se fosse uno jihadista. Non a caso, in calce al disegno, la scritta recita: "Salvisis". Al Fatto non sanno più cosa inventarsi, letteralmente. Leggi anche: Travaglio, il pesantissimo commento contro Berlusconi a "DiMartedì"

Dai blog