Cerca

Focosa

Matteo Salvini, la proposta indecente nello striscione: "Sali, mio marito non c'è"

16 Giugno 2019

0
Matteo Salvini

Non tutti gli striscioni vengono scritti ed esposti per insultare Matteo Salvini. Già, questa volta il ministro dell'Interno... gode. Lo striscione che gli strappa un sorriso viene rilanciato su Twitter dal diretto interessato. Uno striscione che riporta una vera e propria proposta indecente: "Salvini, sali che mio marito non c'è", recita lo stendardo (che, in verità, è una photoshoppata). Ma tant'è, il leader della Lega se la ride e commenta sul social: "C'è balcone e balcone. E a me, se non incitano alla violenza, piacciono tutti, belli e brutti. Tristi quelli che si prendono troppo sul serio", conclude il vicepremier.

Leggi anche: Vergogna tedesca: insulti a Salvini e all'Italia in prima pagina

Di seguito, il tweet di Matteo Salvini:

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Luca Zaia: "Basta insulti ai veneti, il mio compito è difenderli. Ora quereliamo"

Vincenzo De Luca: "Dialogo con il M5s? Non parlo più di politica politicante, solo fatti concreti"
Alessandro Morelli: "I 5s aprivano scatolette di tonno, gli altri sono figli delle sardine: un governo ittico"
Open Arms, il video propaganda dopo l'indagine contro Matteo Salvini

media