Cerca

Scrittore

Andrea Camilleri, ancora paura. Il bollettino: "Condizioni critiche ma stabili"

18 Giugno 2019

1
Andrea Camilleri, ancora paura. Il bollettino:  "Condizioni critiche ma stabili"

Rimangono critiche ma stabili le condizioni dello scrittore Andrea Camilleri ricoverato da ieri mattina all'ospedale Santo Spirito di Roma. Lo si apprende da fonti sanitarie. Il prossimo bollettino medico è previsto alle 12.

Camilleri è stato trasportato nel nosocomio romano in rianimazione ieri per un arresto cardiaco. Familiari e amici più intimi sono accorsi all'ospedale. Secondo l'ultimo bollettino medico, la prognosi è riservata.  

Decine le telefonate di personalità del mondo della cultura e dello spettacolo che stanno arrivando in queste ore ai parenti dello scrittore per avere notizie sullo stato di salute.  

L'inventore del Commissario Montalbano, autore bestseller, 93 anni, si stava preparando per essere per la prima volta alle antiche Terme di Caracalla, il 15 luglio, con lo spettacolo che racconta la sua Autodifesa di Caino. "Se potessi vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio 'cunto', passare tra il pubblico con la coppola in mano" ha detto più volte Camilleri.  

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FraBru

    18 Giugno 2019 - 13:01

    Beh, sono morte generazioni di letterati e intellettuaali di valore... se schiatta 'sto scribacchino da terzo canalee raai, ce ne faremo una ragione.

    Report

    Rispondi

Venezia, ecco come sarà il Mose una volta completato: immagini sorprendenti

Salvini ironizza su Zingaretti: "Dopo la riproposta dello Ius soli si è preso i 'vaffa' pure dagli alleati"
Che tempo che fa, David Grossmann con Liliana Segre: "So cosa ha passato"
Maltempo, Alto Adige in ginocchio sotto la neve: valanghe come colate di lava, interi villaggi devastati

media