Cerca

Disperato

Sea Watch 3, Gad Lerner tira in ballo la famiglia di Matteo Salvini: "Forse, sua madre..."

27 Giugno 2019

0
Gad Lerner

Gad Lerner su Repubblica parla del caso della Sea Watch e di Matteo Salvini. "Quelli che sogghignano per le esibizioni di cattiveria in faccia ai migranti della Sea Watch 3 (possono star lì fino a Natale) ricordino che pur vincendo le elezioni restano una minoranza di questo paese. Che tace, sopporta, ma un giorno si vergognerà perché è migliore di loro".

Dunque Lerner si spinge laddove neppure lui era mai arrivato: a tirare in ballo la madre del leghista. "Vien da chiedersi: ma cosa penserà di Salvini la madre di Salvini? Quando, di fronte a quello che, comunque la si pensi, rimane un dramma umano, il suo Matteo scrive: Non sbarca nessuno, mi sono rotto le palle. Lo sappia quella sbruffoncella. Sbruffoncella? Non abbiamo piuttosto a che fare con un ministro sbruffone da osteria? Come nei videogiochi - continua Lerner - con cui egli si diletta nel cuore della notte, il responsabile dell'ordine pubblico scimmiotta la parodia della difesa dei confini nazionali bloccando un'imbarcazione di 50 metri con 42 naufraghi a bordo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media