Cerca

Omicidio

Creta, giallo internazionale: scienziata americana trovata morta in un bunker della Seconda guerra mondiale

11 Luglio 2019

0
Creta, giallo internazionale: scienziata americana trovata morta in un bunker della Seconda guerra mondiale

Il corpo di una scienziata americana è stato trovato all'interno di un bunker della Seconda Guerra Mondiale sull'isola di Creta. Scomparsa più di una settimana fa, Suzanne Eaton è morta per soffocamento. A confermarlo è la polizia alla Bbc. Sul caso si indaga per omicidio. La 59enne, biologa molecolare del Max Planck Institute in Germania, celebre in tutto il mondo, si trovava a Creta per partecipare a una conferenza. La polizia della città di Chania, dove si svolgeva la conferenza, ha riferito che la donna è stata rinvenuta senza vita all'interno di un bunker abbandonato a circa 10 km di distanza da dove è stata avvistata l'ultima volta.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Lega a Pontida, tutte le stravaganze dei manifestanti

Bagno di folla per Matteo Salvini al suo arrivo a Pontida
Salvini duro con la signora che ha rifiutato l'affitto alla ragazza foggiana: "Una cretina"
Matteo Salvini sicuro su Pontida: "Sarà la più partecipata di sempre. Vogliamo unire il Paese"

media