Cerca

Prodezze

Matteo Salvini, insulti a caso nella vignetta del Fatto Quotidiano: "Con tutti quei cogl***..."

17 Luglio 2019

2
Matteo Salvini

Poiché non sanno più come insultarlo, lo insultano a casaccio. L'insultato è Matteo Salvini, che invece riversa il suo odio contro il ministro dell'Interno è Il Fatto Quotidiano diretto da Marco Travaglio. Gli insulti vengono veicolati in prima pagina, con la consueta vignetta monotematica, ovvero dedicata al leader della Lega, oggi - mercoledì 17 luglio - firmata da Mannelli. Svolgimento: un Salvini ciccione, deforme, gli occhi incrociati. Titoletto alto: "Ormai le sparava mosce". Dunque Salvini che afferma: "Mi volevano ammazzare...", chiaro il riferimento alla vicenda del missile neo-nazista. Sotto, il commento da lord: "Con tutti i cogl*** che aveva intorno non riusciva più a trovare i suoi". Diverse le interpretazioni che si possono dare alla vignetta, diverse le declinazioni dell'insulto: scegliete pure voi.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • liberoèmeglio

    17 Luglio 2019 - 17:09

    ma dal disegno sembra abbiano sbagliato persona quello è TELESE

    Report

    Rispondi

  • lellac

    17 Luglio 2019 - 15:42

    Ennesima dimostrazione di come questo giornalicchio sia gestito e diretto da pennivendoli capaci solo di insulti.....non è buono nemmeno da appendere al cesso per l'unico scopo che gli sarebbe adeguato...........

    Report

    Rispondi

Nicola Zingaretti, l'appello disperato: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"

"Prima l'Italiano". Scopritelo su Camera con Vista 2020, inizio di anno movimentato per la politica italiana
Nicola Morra, faida M5s in Calabria: attivisti vogliono la sua testa
Gregoretti, Giorgia Meloni: "Vigliaccata dalla maggioranza. Italiani, ora sapete con chi avete a che fare"

media