Cerca

affondo

Vittorio Sgarbi archivia Luigi Di Maio: "Fantoccio senza laurea, che brutta fine farà"

9 Agosto 2019

1
Vittorio Sgarbi

"I grillini sono come fantasmi, destinati a scomparire in fretta". Parola di Vittorio Sgarbi, che ospite a L'Aria che tira su La7, allontana la possibilità di un futuro governo targato Cinque Stelle. "Il Movimento è figlio di un padre che non c'è più, Beppe Grillo, il quale ha messo su un fantoccio non laureato come ministro del Lavoro con la visione di dare danari a tutti quelli che poverini hanno bisogno. Creando di conseguenza un danno all'Italia".

E ancora, il critico d'arte mette il dito nella piaga dopo la crisi di governo annunciata da Salvini: "In questa maniera i pentastellati hanno perso quasi i due terzi dell'elettorato. In ogni caso Salvini ha triplicato i suoi voti. Per questo il presidente della Repubblica dovrà sciogliere le due Camere". 

Qui di seguito l'intervento a L'Aria che tira

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlo.ms

    10 Agosto 2019 - 00:12

    Dal nulla siete nati e dal nulla tornerete. I grillini alla loro prima esperienza lavorativa spariranno grande Sgarbi pozzo di cultura

    Report

    Rispondi

Migranti, il premier Conte in Senato: "Accordo di Malta non risolutivo"

Tafida, la grande sfida del Gaslini: ricoverata a Genova la bimba affetta da lesione cerebrale
L'aria che tira, Luigi Di Maio travolto da Carlo Calenda: "Show ridicolo, dimissioni immediate"
Eutanasia, i radicali "cercano malati terminali" per lo spot. La rabbia di Pro Vita & Famiglia

media