Cerca

cattiveria

Alessandra Mussolini brutale con Speranza: "Lui alla Salute? Uno si deve grattare quando lo sente"

11 Settembre 2019

0
Alessandra Mussolini brutale con Speranza: "Lui alla Salute? Uno si deve grattare quando lo sente"

"Tutti quelli che hanno perso vanno al governo di nuovo. Tutta la banda del buco, i comunisti. Già uno che mette Speranza ministro della Salute, nun se pò sentì. Perché? Uno si deve grattare quando lo sente….". Alessandra Mussolini si lascia andare (forse anche troppo) ai microfoni della Zanzara. Su Radio 24 l'ex europarlamentare non risparmia il neo ministro della Salute, Roberto Speranza. La battuta scaramantica ha contagiato anche lei.

Primo fra tutti era stato Guido Crosetto che su Twitter aveva scritto: "Speranza, che è sempre l'ultima a morire, alla Sanità, ha un suo perché scaramantico che apprezzo". L'ironia poi aveva contagiato anche gli utenti del web che hanno preso la palla al balzo per formulare altrettante riflessioni poco umoristiche. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Giorgia Meloni ad Atreju: "Matteo Renzi è campione mondiale di faccia di bronzo"

Scontri tra black bloc, gilet gialli e polizia alla marcia per il clima a Parigi, fiamme sugli Champs-Elysées
Matteo Salvini, chiesta archiviazione per la Gregoretti: "Vediamo se il tribunale dei ministri ribalta tutto"
Clima, Greta Thunberg all'Onu: "Noi giovani uniti e inarrestabili" 

media