Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Luigi Di Maio agita le manette a DiMartedì: "Gli evasori devono avere paura di noi". Non solo il carcere

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Forza Manetta. Luigi Di Maio, in collegamento con Giovanni Floris a DiMartedì su La7, celebra la manovra giallorossa e difende la linea ultra-giustizialista contro i "furbetti": "I grandi evasori devono temere lo Stato". Ed è solo l'inizio.  GUARDA IL VIDEO - "Ma che manovra avete fatto se...?". Floris lo inchioda, Di Maio balbetta "Stiamo parlando di gente - incalza il leader del Movimento 5 Stelle e ministro degli Esteri - che fa fatture false per 100mila euro o più. Queste persone qui devono temere lo Stato in due modi. Andando in carcere, e mettendo la pena minima a 4 anni ci vai. Ma anche se dovesse scattare la prescrizione, lo Stato va a confiscare tutto quello che hai evaso più un altro po', perché non mi sta bene che riprendo solo quello che mi hai rubato".

Dai blog