Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Massimo Giletti piegato dalla rabbia a Non è l'Arena: "È una ver-go-gna!". La donna che gli fa saltare i nervi

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

Quando si parla di vitalizi e privilegi dei politici, Massimo Giletti perde facilmente la calma. È successo anche nell'ultima puntata di Non è l'Arena, con ospiti in studio tra gli altri Myrta Merlino, conduttrice di L'aria che tira, e Maurizio Paniz, ex parlamentare di Pdl e Forza Italia tornato oggi nelle vesti di avvocato e difensore di molti ex onorevoli colpiti dalle sforbiciate agli assegni. "Il solco tra il palazzo e il paese è diventato impossibile da colmare. L'Italia sta a pezzi e il vitalizio rappresenta una vera ingiustizia per chi non riesce ad andare in pensione", commenta la Merlino. Leggi anche: "Mi dispiace dovertelo dire". Paniz contro Giletti, lo studio si ribella Quando Paniz tenta di difendere i colleghi, Giletti si inalbera: "Prendiamo il caso di Claudia Lombardo (ex presidente del Consiglio regionale della Sardegna tra 2009 e 2014). Il fatto che vada in pensione a 41 anni prendendo 5.000 euro al mese è una vergogna!". E il pubblico in studio applaude convinto.

Dai blog