Cerca

governo al muro

Ilva, Lina Palmerini a Coffee Break: "Questo non è l'unico problema, la bomba sul Conte bis sarà Alitalia"

6 Novembre 2019

3
Ilva, Lina Palmieri a Coffee Break: "Questo non è l'unico problema, la bomba sul Conte bis sarà Alitalia"

Arcelor Mittal, il colosso industriale dell'acciaieria, si è tirata indietro e ora la questione ex Ilva torna sul tavolo del governo. Per Lina Palmerini non si tratta dell'unica patata bollente che Pd e Cinque Stelle dovranno affrontare. Secondo la firma del Sole 24 Ore, infatti, "il Conte bis dovrà fare i conti con un'altra bomba: Alitalia". Entrambe le questioni erano già state affrontate, nel precedente esecutivo, dal ministro dello Sviluppo economico, nonché Luigi Di Maio. Peccato però che il capo politico dei Movimento non sia stato in grado di risolvere nessuna delle faccende: "I pentastellati dicevano no alla Tav, no alla Tap e no all'Ilva: le prime due ora si fanno e la terza si è dimostrata un problema" spiega la giornalista a Coffee Break alludendo all'ennesimo scontro che potrà dare inizio alla crisi tra dem e grillini.

Ma non solo, perché sempre secondo la Palmieri, additare a Arcelor Mittal la colpa di un fallimento è assurdo: "Il governo ha avuto un atteggiamento contraddittorio e ondivago". Anzi, ancora peggio, "il messaggio lanciato al big dell'acciaieria è dirompente per tutte le aziende italiane e le multinazionali". Il 70% degli investimenti in Italia arrivano da multinazionali e - si interroga la Palmerini - "un episodio come questo che messaggio lancia alle aziende multinazionali, verranno o no a investire in Italia?. Certamente no". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • barry

    06 Novembre 2019 - 17:05

    Io credo che, alla fine Alitalia sia il problema minore. Il fatto è che nessuno crede più che la compagnia si possa mai riprendere, quindi ormai è subentrata negli Italiani una sorta di rassegnazione nei confronti del mastodonte volante che, lo sanno tutti, potrebbe benissimo cavarsela con un terzo del personale attuale, ma serve solo come mangiatoia per gli "amici".

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    06 Novembre 2019 - 17:05

    Ma cosa volevate mai che potesse risolvere un ragazzetto che non è stato neppure capace di superare qualche esamuccio alla facoltà di Legge, dopo essersela data a gambe levate da quella di Ingegneria. Mettere in sella gente di questo infimo livello (includo i loro colleghi di governo piddini)significa dare "'a fessa in mano a i creature".

    Report

    Rispondi

  • chimangio

    06 Novembre 2019 - 15:03

    Ma questo governo è stato benedetto da Mattarella e dalla UE. Forse serviva un non governo per permettere ai nostri competitors di prendersi quello che a loro serviva? C'è connivenza da parte di Mattarella che, mi pare, fosse obbligato a verificare se ci fosse una maggioranza parlamentare ma non obbligato ad accettarla se ritenuta non praticabile. Perché l'ha accettata? Un favore all'UE?

    Report

    Rispondi

Dear Jack, il cane del chitarrista canta meglio di tanti cantanti vip / Video

Andrea Orlando, dal Pd ultimatum a Di Maio: "O fai sul serio o lasciamo perdere"
Gilet Gialli, caos a Parigi: assaltata una banca in occasione dell'anniversario dell'inizio della protesta
Venezia e Conte "sott'acqua". Camera con Vista, cos'è successo questa settimana

media