Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Maria Teresa Ruta a Storie Italiane su Erika De Nardo la strage di Novi Ligure: "Io non l'avrei perdonata"

Giulio Bucchi
  • a
  • a
  • a

"Io da madre non l'avrei perdonata". Maria Teresa Ruta, ospite di Storie italiane nel salotto di Eleonora Daniele, si schiera pesantemente nel caso di Erika De Nardo. Leggi anche: Che fine hanno fatto Erika e Omar, i ragazzini della strage di Novi Ligure, 18 anni dopo La ragazza che a 16 anni, nel 2001, ha ucciso mamma e fratellino con quasi 100 coltellate insieme al fidanzato di allora Omar Favaro nella villetta di Novi Ligure dove viveva con la famiglia, dal 2011 è tornata in libertà e oggi, come rivelato da don Antonio Mazzi, si è rifatta una vita e si è sposata. Fondamentale il supporto del padre, che non l'ha mai abbandonata nonostante quella tragedia indicibile. "Come mamma non avrei avuto la forza di perdonarla come ha fatto il padre di Erika", è il commento della Ruta. 

Dai blog