Cerca

Tragedia

Maria Teresa Ruta a Storie Italiane su Erika De Nardo la strage di Novi Ligure: "Io non l'avrei perdonata"

2 Dicembre 2019

2
Maria Teresa Ruta a Storie Italiane su Erika De Nardo la strage di Novi Ligure: "Io non l'avrei perdonata"

"Io da madre non l'avrei perdonata". Maria Teresa Ruta, ospite di Storie italiane nel salotto di Eleonora Daniele, si schiera pesantemente nel caso di Erika De Nardo.



La ragazza che a 16 anni, nel 2001, ha ucciso mamma e fratellino con quasi 100 coltellate insieme al fidanzato di allora Omar Favaro nella villetta di Novi Ligure dove viveva con la famiglia, dal 2011 è tornata in libertà e oggi, come rivelato da don Antonio Mazzi, si è rifatta una vita e si è sposata. Fondamentale il supporto del padre, che non l'ha mai abbandonata nonostante quella tragedia indicibile. "Come mamma non avrei avuto la forza di perdonarla come ha fatto il padre di Erika", è il commento della Ruta. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rainbow1964

    03 Dicembre 2019 - 11:29

    io rifletto solo su questo ....... nella vita si può sbagliare ma quando con mente fredda e lucida pianifichi l'omicidio di tua madre e del tuo fratellino e lo fai con una violenza inaudita qualcosa che in te non funziona c'è ..... puoi sopirlo ma la tua natura è quella perché sfido chiunque sano di mente a infierire 80 coltellate ad un bambino .... mi auguro solo che non faccia mai figli .....

    Report

    Rispondi

  • gig50

    02 Dicembre 2019 - 23:31

    speriamo che abbia anche lei una figlia che voglia darle un centinaio di baci.

    Report

    Rispondi

Matteo Salvini sta con gli agenti penitenziari: "In un Paese normale...". Ecco il video dello "scandalo"

Sergio Mattarella alla Prima della Scala, un curioso video da dietro le quinte
Maria Giovanna Maglie, Stasera Italia
C'è un pinocchio e un grande Mes, scopriteli su Camera con Vista

media