Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Greta Thunberg, crollo psicologico della baby attivista: "Dopo un anno...", odore di resa

Esplora:

Maria Pezzi
  • a
  • a
  • a

Greta Thunberg dichiara forfait. O comunque ammette di aver fatto flop. "Stiamo scioperando da un anno ma non è successo ancora nulla. Si sta ignorando la crisi climatica e finora non c'è una soluzione sostenibile". È questa la dichiarazione dell'attivista svedese Greta Thunberg, arrivata a Madrid in occasione della Cop25, la Conferenza mondiale dell'Onu sui cambiamenti climatici. "Non possiamo continuare così, vogliamo azione e subito, perché la gente sta soffrendo e morendo per questa emergenza climatica, non possiamo aspettare ancora", ha insistito la 16enne. Greta ha poi spiegato che "alcune persone hanno paura del cambiamento, e questo è ciò che i giovani portano". "I politici cercano disperatamente di farci tacere, ma continueremo ad andare avanti", ha aggiunto Greta, in un'affollatissima conferenza stampa, poche ore dopo essere arrivata nella capitale spagnola e aver visitato a sorpresa la sede del Vertice sul Clima cominciato lunedì scorso. "Spero onestamente - ha poi continuato, rispondendo a una domanda - che questa Cop faccia qualcosa di concreto". E ha avvertito: "C'è un'urgenza evidente nei confronti del cambiamento climatico, ma in questo momento non sembra che la gente lo capisca: faremo tutto il possibile per fare qualcosa di concreto".    

Dai blog