Cerca

vetriolo

Gianluigi Paragone a Non è l'Arena ci va giù pesante con il Pd: "Il M5s vuole contaminarsi con i perdenti"

8 Dicembre 2019

0
Gianluigi Paragone a Non è l'Arena ci va giù pesante con il Pd: "Il M5s vuole contaminarsi con i perdenti"

"Non capisco perché il Movimento 5 Stelle si vuole contaminare con i perdenti". Gianluigi Paragone picchia durissimo a Non è l'Arena sull'alleanza pentastellati-dem. E di fronte a un Massimo Giletti dubbioso, prosegue la sua invettiva contro i compagni: "Abbiamo vinto le elezioni, avevamo un bel programma ora invece imitiamo il Partito democratico". Non è una novità che l'ex pentastellato critichi l'operato del governo. Qualche giorno fa Paragone aveva tirato in ballo i suoi sulla questione Mes: "La la liquidazione del Meccanismo Europeo di Stabilità, per opporsi ai ricatti di mercati e finanza internazionale, fa parte del programma dei 5 stelle". L'ennesima frecciatina a Di Maio e compagnia bella. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Libia, Giuseppe Conte alla conferenza internazionale di Berlino: "Lavoriamo per il cessate il fuoco"

Matteo Salvini a Cattolica: "Chiederò alla Lega di votare sì al processo sulla Gregoretti"
Bettino Craxi, la cerimonia a Hammamet. La figlia: "Vergogna dal governo. Credo che Mattarella farà un gesto"
Nicola Zingaretti, l'appello: "L'Emilia-Romagna si salva se combattiamo tutti insieme"

media